Coppa Italia Femminile 2022-2023, la finale sarà a Salerno

-

La finale della Coppa Italia Femminile 2022-2023 si disputerà domenica 4 giugno alle 16.30 allo stadio Arechi di Salerno, con l’impianto campano che torna ad ospitare una gara di calcio femminile a distanza di quattro anni dalle Universiadi. La partita sarà trasmessa in diretta su La7 e TimVision e in caso di qualificazione della Roma alla finale di UEFA Women’s Champions League la finale sarà ricollocata in altra data..

La squadra bianconera, dopo aver vinto la competizione nel 2019 e nel 2022 arriva a questa sfida dopo aver battuto in semifinale ai supplementari l’Inter grazie a una rete di Beerensteyn mentre la Roma approda alla finale dopo aver ribaltato la sconfitta dell’andata contro il Milan grazie alle reti di Andressa e Giacinti nei tempi regolamentari e di Losada nel primo tempo supplementare. La Juventus andrà a caccia dell’undicesimo titolo della sua storia mentre per la Roma è la terza finale della sua storia.

Siamo orgogliosi di poter disputare questa sfida in una regione fondamentale per la promozione e lo sviluppo del movimento – ha dichiarato il presidente della Divisione Calcio Femminile Ludovica Mantovaniviaggiare da nord a sud con i nostri grandi eventi è importante per dare visibilità al calcio femminile su tutto il territorio. Sono certa che Salerno farà sentire la sua vicinanza alle finaliste, per i suoi tifosi e non solo sarà un’opportunità di venire a sostenere le nostre campionesse che si affronteranno per questo ‘classico’ sempre atteso. Ringrazio la Regione Campania, il Comune di Salerno e la Salernitana per l’entusiasmo con cui hanno accolto la scelta della sede di gara”.

Siamo veramente felici – commenta il sindaco di Salerno Vincenzo Napolidella scelta della Federazione. Salerno è orgogliosa di ospitare la finale di Coppa Italia nel nostro stadio Arechi pronto ad accogliere le squadre e i tifosi da tutta Italia. Sarà una grande giornata di sport e un’ulteriore tappa dello sviluppo del calcio femminile nel nostro Paese. Invito fin d’ora tutti i tifosi della Salernitana ad affollare gli spalti per far sentire a queste atlete formidabili tutto il calore della nostra città“.

 

Stefano Pellone
Stefano Pellone
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.

MondoPallone Racconta… I primi 20 anni di FIFA

20 anni e non dimostrarli. La saga di FIFA, il videogioco di calcio più venduto e conosciuto, ha da poco visto la pubblicazione del...
error: Content is protected !!