Serie A Femminile 2022-2023, i risultati della quinta giornata

Nello scorso fine settimana si sono giocate le gare della quinta giornata della Serie A Femminile 2022-2023: vediamo insieme risultati e classifica.

La gara a Vinovo tra le campionesse d’Italia in carica della Juventus e il Pomigliano di Romaniello, dopo un iniziale equilibrio nel primo tempo, nella ripresa vede le campane subire l’inferiorità numerica per un doppio giallo rimediato da Giammarino e da quell’episodio la partita prende una direzione ben precisa, con le reti di testa di Cantore, Caruso e Zamanian. Bianconere che risalgono la classifica ma che perdono per infortunio sia Gunnarsdottir che Bonfantini.

Manita” della Roma di Spugna che cala la cinquina contro il Parma e si porta al secondo posto: a Trigoria le giallorosse sbloccano il punteggio al quarto d’ora con la conclusione potente di destro di Haavi che batte Capelletti. Passano altri 15′ e arriva il raddoppio con Haug che di testa finalizza il cross dalla sinistra proprio di Haavi. Da lì le giallorosse si trovano in completo controllo della gara e segnano altre tre reti, con le doppiette di Haavi e Haug inframezzate dalla rete di Giugliano e dall’uscita di Giugliano al 38’ per infortunio.

A fare compagnia alle capitoline al secondo posto è la Fiorentina di Patrizia Panico che batte il Sassuolo con le reti, tutte nel primo tempo, di Parisi, che batte Kresche con un mancino preciso, e di Sabatino, che trasforma nel primo minuto di recupero il calcio di rigore concesso per il fallo di mano di Monterubbiano in area.

La testa della classifica è però tutta dell’Inter di Rita Guarino, che batte il Como Women chiudendo la pratica nel primo tempo con la doppietta di Polli e la rete su rigore di Bonetti, con il penalty concesso per un fallo di mano in area di Rizzon, mentre per le lariane di De La Fuente la rete della bandiera arriva nel recupero del primo tempo con il rigore concesso per atterramento in area di Beccari e trasformato proprio da Rizzon.

Il Milan di Maurizio Ganz torna alla vittoria battendo di misura in casa la Sampdoria di Antonio Cincotta: la gara inizia con il vantaggio delle ospiti dopo appena 3′ grazie a Baldi che approfitta di un’incertezza della difesa rossonera e supera Giuliani. Passano 4′ e le rossonere pareggiano con Asllani che concretizza al meglio il cross di Bergamaschi: l’attaccante rossonera è in giornata e al 48′ sigla la sua personale doppietta, deviando il tiro di Dubcova quel tanto che basta per regalare tre punti alle lombarde.

Como Women-Inter 1-3 12’ Polli (I), 27’ rig. Bonetti (I), 40’ Polli (I), 45+3’ Rizzon (C)
Fiorentina-Sassuolo 2-0 19′ Parisi, 45’+1′ rig. Sabatino
Milan-Sampdoria 2-1 3′ Baldi (S), 7′ e 48′ Asllani (M)
Juventus-Pomigliano 3-0 57’ Cantore, 81’ Caruso, 90’+4’ Zamanian
Roma-Parma 5-0 16’ Haavi, 29’ Haug, 33’ Giacinti, 61’ Haavi, 88’ Haug

CLASSIFICA: Inter 13, Roma e Fiorentina 12, Juventus 11, Sampdoria e Milan 9, Parma 3, Pomigliano, Como Women e Sassuolo 1.