A breve i calendari della Serie A e B Femminile 2023-2024

-

Il Dipartimento Calcio Femminile ha presentato le liste delle squadre che prenderanno parte ai prossimi campionati di Serie A e di Serie B Femminile 2023-2024: alle ore 17 di mercoledì 16 agosto, sul sito della FIGC e sui canali social della FIGC Femminile, verrà ufficializzato il calendario dei due campionati che cominceranno nel fine settimana del 16 e 17 settembre.

È di queste ore anche la notizia che la RAI si è aggiudicata il pacchetto “campionato in chiaro” (una partita per ogni giornata) e, sempre in chiaro, i diritti per la trasmissione delle finali di Coppa Italia e Supercoppa. Soddisfazione espressa dalla presidente della Divisione Serie A Femminile Professionistica Federica Cappelletti: “In attesa di completare l’iter di assegnazione di tutti i pacchetti relativi alla nuova stagione, con offerte in ogni caso migliorative rispetto allo scorso anno, siamo molto felici del fatto che la Rai abbia voluto investire sul calcio femminile in chiaro. Anche attraverso una collocazione degli eventi che possa garantire ancora maggiore visibilità al campionato, alla Coppa Italia e alla Supercoppa siamo convinti che possa essere un’occasione straordinaria per promuovere il movimento calcistico femminile italiano”.

Queste le squadre che parteciperanno ai prossimi campionati italiani femminili.

Serie A Femminile 2023/2024

1 F.C. Como Women S.r.l.
2
ACF Fiorentina S.r.l
3
FC Internazionale Milano S.p.A
4
Juventus F.C. S.p.A
5
A.C. Milan S.p.A
6
Napoli Femminile S.r.l.
7
Pomigliano Calcio Femminile S.r.l.
8
A.S. Roma S.r.l.
9
U.C. Sampdoria S.p.A
10
U.S. Sassuolo Calcio S.r.l 

Serie B Femminile 2023/2024

1 Arezzo
2 Bologna
3 Brescia CF
4 Cesena
5 H&D Chievo Women
6 Freedom
7 Genoa
8 Hellas Verona
9 Lazio
10 Parma
11 Pavia Academy
12 Ravenna W.
13 Res Women
14 San Marino Academy
15 Tavagnacco
16 Ternana Women

Stefano Pellone
Stefano Pellone
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.

MondoPallone Racconta… C’era una volta lo stopper

Inutile negarlo. Uno dei ruoli in cui l'Italia poteva vantare i migliori interpreti in circolazione, quello del difensore centrale, purtroppo non presenta più "crack"...
error: Content is protected !!