Fantacalcio Serie A 2022/23: alla scoperta di… Ademola Lookman

Nome: Ademola Olajade Lookman
Nazionalità: Inghilterra/Nigeria
Età: 24
Altezza: 174 cm
Nazionale: sì (Nigeria)
Piede: destro
Ruolo principale: ala
Eventuali altri ruoli: seconda punta
Valutazione calciomercato: 10 milioni
Perché acquistarlo: potenziale crack della nuova Dea di Gasperini
Perché non acquistarlo: potrebbe giocare fuori ruolo
La nostra fanta-valutazione (da 1 a 5): ****

LA GUIDA COMPLETA ONLINE CON I CONSIGLI PER L’ASTA

LE CARATTERISTICHE – Un’ala pura indicata per un tridente lineare. Questo è Ademola Lookman. Prevalentemente gioca sull’esterno sinistro ma può ben disimpegnarsi anche sul lato destro. Lookman è un’ala pura perché è un calciatore forte fisicamente e molto rapido, che attacca la profondità e ha bisogno di spazio per esprimersi al meglio. Non può quindi agire sulla trequarti perché non è tecnicamente adatto a dialogare nello stretto e non ha nelle corde la giocata per mandare in porta un compagno di squadra. Alle brutte, può agire come seconda punta, ma anche qui sarebbe una forzatura

LA CARRIERA – Nato a Wandsworth (Inghilterra) da genitori nigeriani il 20 ottobre 1997, Lookman cresce nel Charlton e nel 2015 approda in Prima Squadra. Con i Red Robins disputa una stagione e mezza, la prima in Championship e la mezza, dopo la retrocessione, in League One ( collezionando 45 presenze e mettendo a referto 10 reti.
A gennaio 2017 compie un doppio salto mortale in avanti, visto che viene acquistato dall’Everton e può esordire in Premier League. Il 31 gennaio 2018 viene mandato in prestito al Lipsia. E nei 6 mesi in Germania si scatena, segnando ben 5 reti in 11 partite. A giugno 2018 torna all’Everton e ci rimane per l’intera stagione. L’anno dopo il Lipsia lo acquista a titolo definitivo per 18 milioni di euro. Spesa solo parzialmente ripagata. Lookman è schiacciato dalla concorrenza di Dani Olmo, prelevato a gennaio 2020, è alla fine del campionato colleziona appena 11 presenze. Un’esperienza deludente che lo porta a disputare, seppure in prestito, le sue ultime due stagioni in Inghilterra. Prima al Fulham e poi al Leicester, con esperienze positive in entrambi i casi: 4 reti in 34 presenze con i bianconeri, 6 in 26 presenze con le Foxes. Ora il passaggio all’Atalanta.

LO PRENDIAMO AL FANTACALCIO? Nì. Lookman sarebbe il calciatore ideale per un Gasperini che adotta il 3-4-3 puro perché con Boga a sinistra e Zapata centrale formerebbe un tridente offensivo potenzialmente molto interessante. Quindi, se il tecnico piemontese adottasse questo modulo tattico diventerebbe un potenziale crack. Altrimenti, se dovesse rimanere al 3-4-1-2, Lookman giocherebbe seconda punta. Ruolo nel quale potrebbe essere limitato.