Fantacalcio Serie A 2018/19: alla scoperta di… Lucas Piazon

Nome: Lucas Domingues Piazon
Soprannome:
Nazionalità: Brasile
Età: 25
Altezza: 182 cm
Nazionale: no
Piede: destro
Ruolo principale: attaccante esterno sinistro
Eventuali altri ruoli: attaccante esterno destro, trequartista
Valutazione calciomercato: 2,5 milioni
La nostra fanta-valutazione: ***

CARATTERISTICHE TECNICHE – Centrocampista offensivo, ala sinistra o destra, all’occorrenza anche trequartista. Lui stesso ha ammesso che ama giocare a supporto di una punta centrale, alla Mata o alla David Silva per intenderci. Lucas Piazon è uno dei volti nuovi del Chievo: brasiliano classico, giocatore dotato di grande talento e fantasia, ma privo di continuità. Ama lanciare a rete i compagni e forse per questo in carriera, salvo la parentesi olandese al Vitesse, non è mai risultato un vero e proprio bomber. Grande tecnica, giocatore veloce, rapido nei passaggi, abile nello stretto e bravo nel dribbling, ha bisogno di sentire la fiducia della piazza attorno a lui, chissà se Verona sarà il posto giusto per esplodere definitivamente.

LA CARRIERA – Comincia la propria parabola da calciatore in Brasile, vestendo a livello giovanile le maglie di Coritiba, Athlético Paranaense e San Paolo. Il grande salto, però, avviene nel 2011, perché il Chelsea rimane stregato dalle qualità del giovane e decide di portarlo in Europa. Con i Blues, però, ha poche occasioni per mettersi in mostra (solo 3 presenze in prima squadra), così, durante la finestra invernale di mercato della stagione 2012/13 viene ceduto in prestito al Málaga e proprio con gli spagnoli fa il suo esordio in Champions League. Dopo qualche mese, il Chelsea prova un nuovo prestito: stavolta va al Vitesse, in Olanda, dove finalmente Piazon sveste i panni di eterna promessa e fa vedere di che pasta è fatto: 29 presenze, 11 gol e 8 assist in Eredivisie. Sembra la svolta, invece, seguiranno diverse stagioni in chiaroscuro, col Chelsea che lo manda in giro per il continente: prima l’Eintracht Francoforte in Bundesliga, poi la Championship con Reading e Fulham. Piazon gioca con una discreta regolarità, segna e fa assist, soprattutto con la maglia del Fulham risulta decisivo nella promozione dei Cottagers in Premier, ma non riesce mai a emergere del tutto e a guadagnarsi la fiducia della squadra che ne detiene il cartellino. Difatti, a 25 anni, un nuovo prestito, stavolta in Italia al Chievo. A Londra confidano di poter riabbracciare un campione finalmente formato dopo qualche mese di Serie A, mentre a Verona, Di Carlo proverà un difficile assalto alla salvezza affidandosi anche alla fantasia del suo nuovo numero 7.

LO PRENDIAMO AL FANTACALCIO? Considerando che per Fantagazzetta è centrocampista, diremmo di sì. Come attaccante perderebbe il suo fascino, ma la possibilità di poterlo schierare a centrocampo è a dir poco allettante. Certo, se cercate un titolare dal voto sicuro, meglio optare per altro, ma come settimo, ottavo slot, può starci alla grande. Da verificare quante occasioni gli verranno concesse, resta una scommessa, possibilmente da piazzare con pochi spiccioli.

Condividi
Sardo di origini sicule, ama il calcio dalle “notti magiche” di Italia ’90. È laureato in Lingue con una tesi sulla lingua del calcio. Pubblicista, ha collaborato col periodico Vulcano e la tv sarda Videolina.