Ciclismo: l’UCI nega la licenza all’Astana

Notizia che ha del clamoroso. L’UCI, Unione Ciclistica Internazionale, ha deciso di non assegnare la licenza all’Astana, la formazione kazaka per la quale corre l’italiano Vincenzo Nibali, vincitore dell’ultimo Tour de France. Una decisione che arriva dopo i due casi di doping che hanno coinvolto i fratelli kazaki Valentin e Maxim Iglinskiy, compagni di squadra di Nibali, per Epo. L’atleta italiano non è coinvolto in nessun caso di doping ma rischia di rimanere fuori dalle corse. La prossima settimana si conoscerà il futuro dell’Astana che intanto è già pronta a fare ricorso al TAS.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA.