Liverpool, Gerrard è stanco di non vincere

-

Dalle colonne del britannico ‘The Sun’ si leva il grido di dolore di Steven Gerrard, centrocampista e capitano del Liverpool, stanco di non riuscire più a vincere un trofeo da 5 anni a questa parte. L’ultima coppa alzata dal capitano resta infatti il Community Shield del 2006, quando in panchina sedeva ancora Rafa Benitez. “Sogno sempre di tornare a vincere, perché restare senza vittorie è frustrante. Luis Suarez, Andy Carroll sono stati grandi acquisti, cosi come Adam, Henderson, Downing, Bellamy, Jose Enrique, Doni e Coates ci hanno fatto raggiungere un buon livello, ma non so se basterà per conquistare un trofeo o bisognerà ancora rinforzarsi – spiega Gerrard spaventando i tifosi di Anfield – Ho giocato qui per 15 anni, ed è sensazionale, ma non vorrei chiudere la mia carriera senza vincere qualche altro trofeo. Sarebbe una delusione tremenda”. Frasi che giungono come un avvertimento per il Liverpool, che se a gennaio non investirà pesantemente sul mercato per competere con le big di Premier potrebbe vedere partire il proprio capitano, che a 31 anni sa di non avere più molto tempo davanti a sé per arricchire la propria bacheca, già ricca, con la vittoria che più manca sulle rive del fiume Mersey: il campionato inglese che manca dalla stagione 1989-1990.

Tommaso Maschio
Tommaso Maschio
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.

Addio Pasquale Casillo, viva Zemanlandia!

Lo chiamavano il “re del grano”, perché negli anni ’80 raggiunse il successo diventando il principale esportatore di grano dal Sudamerica su scala globale....
error: Content is protected !!