Stoccarda, tre partite per il futuro di Labbadia

Bruno Labbadia ha tre gare per evitare l’esonero e restare in sella allo Stoccarda. Lo rivela il quotidiano tedesco Bild parlando dell’ultimatum che Fredi Bobic, dirigente del club, avrebbe dato al tecnico tedesco dopo la peggior partenza nella storia del club in Bundesliga e gli spettri di una retrocessione che manca dal lontano 1975. Norimberga e Bayer in campionato e Molde in Europa League diranno quale sarà il destino di Labbadia che siede sulla panchina dello Stoccarda dal dicembre del 2010 e lo scorso anno con una grande rimonta finale riusci a portare la squadra in Europa.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.