Il fratello di Balotelli potrebbe giocare in Premier League

Il nome “Balotelli” echeggia ancora una volta tra le colonne dei media britannici. Questa volta al centro dell’attenzione non ci sono le solite bravate di SuperMario, ma il futuro del suo fratellino minore Enoch.

 

Lo Stoke City, società di Premier League, ha deciso di prendere in prova il giovanissimo calciatore e ieri lo ha fatto partire titolare con la formazione giovanile nel match contro il Burton Albion. In campo per 82′ minuti, ha mostrato una buona tecnica ed ottima abilità nel palleggio prima di essere costretto ad uscire in preda ai crampi. La gara è terminata a reti bianche. Fiducioso il tecnico delle reserves Dave Kevan: “Si sta allenando con noi da poche settimane ed è stato bello dargli una possibilità. E’ un buon ragazzo ma un po’ impacciato al momento. Vedremo come andranno le cose”.

Enoch in passato ha effettuato un provino con il Napoli, poi ha deciso di intraprendere l’avventura in Inghilterra insieme al fratello.C’è molto interesse su un suo eventuale debutto in Premier League con lo Stoke City di mister Pulis. Alcuni sostenitori dei Potters sono già entusiasti al solo pensiero, i maligni,però, parlano già di nuovi guai e non risparmiano qualche battuta velenosa sui vari social networks.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it