Claudia Fernandez, regina di Santiago, e le altre: ecco le campionesse in erba del padel

-

E’ poco più che maggiorenne, ma ha già incamerato un primato di cui andare orgogliosa. Con la vittoria del Banco de Chile Santiago P1, Claudia Fernandez Sanchez – in coppia con Gemma Triay – è diventata la più giovane vincitrice di un torneo Premier Padel, il principale circuito professionistico al mondo.
Nata a Madrid il 28 febbraio 2006, numero 9 del ranking mondiale, la “Niña Maravilla” del padel ha alzato lo scorso 3 giugno il suo primo trofeo a 18 anni, 3 mesi e 4 giorni battendo il precedente record stabilito da Claudia Jensen appena due mesi e mezzo prima: a 18 anni, 8 mesi e 3 giorni l’argentina ha conquistato infatti, lo scorso 24 marzo, il GNP Acapulco P1 in Messico in coppia con Jessica Castelló.
Facendo un tuffo nel passato, questo risultato supera anche il record ottenuto nelle competizioni internazionali da Beatriz Gonzalez: “Bea“, nata a Málaga il 23 novembre 2001, vinse in coppia con Marta Ortegaa Madrid nel 2020, quando aveva 18 anni, 7 mesi e 27 giorni.
Curiosità statistica: la coppia femminile più giovane vincitrice di un torneo, sommando l’età delle due componenti, è stata quella formata da Ariana Sanchez, attuale numero 1 della classifica mondiale, e Marta Ortega, che vinsero sempre in Spagna, ma a Santander, all’età complessiva di 39 anni (19 per Ari, 20 per Martita). Prima del titolo in Cile, Claudia Fernandez è arrivata quest’anno in finale, ad appena 18 anni e 2 giorni, all’Ooredoo Qatar Major Premier Padel: non si tratta comunque di un primato per quanto riguarda le finali, perché le più precoci a centrare questo traguardo – nella storia dei maggiori circuiti mondiali – sono state la già citate Marta Ortega e Claudia Jensen (a 17 anni).
Sempre a proposito della “Niña Maravilla”, se prendiamo in considerazione tutti i circuiti professionistici riconosciuti dalla FIP, in realtà quello a Santiago non è il primo titolo per la madrilena: nel giugno 2022, a soli 16 anni e 4 mesi, vinse il FIP Gold Alkmaar(circuito Cupra FIP Tour) nei Paesi Bassi in coppia con l’argentina Julieta Bidahorria.
Ma chi è la più giovane vincitrice di un torneo professionistico FIP? Si tratta sempre di una giocatrice nata nella capitale spagnola, ma non è Claudia Fernandez. Il record lo ha stabilito

Amanda Lopez Moral (classe 2008 e numero 110 del ranking FIP) che a 15 anni e mezzo ha vinto, nel luglio 2023, il FIP Promotion Elche in Spagna con la compagna Cristina Carrascosa.

Altre ragazze prodigio sono sicuramente Martina Calvo Santamaria (numero 157 del ranking) e Jana Montes Cabruja (numero 113), entrambe classe 2008: all’età complessiva (aggregate age, come dicono gli inglesi) di appena 32 anni, si sono aggiudicate il FIP Promotion Betsson 3 a Goteborg ad aprile e il FIP Rise Burriana a maggio 2024. La “cantera” femminile spagnola non finisce mai di sfornare talenti: basta pensare a Raquel Eugenio Barrera (numero 117), un’altra giocatrice nata nel 2008 che nel 2024 ha vinto già quattro tornei del circuito Cupra FIP Tour (FIP Promotion La Cala, FIP Promotion Castellon, FIP Rise Isla de la Palma, FIP Rise Bapadel Barcellona).
Spostando il focus sulle campionesse Under 18 con la miglior classifica, escludendo Alejandra Alonso (numero 18) che il 29 maggio è diventata maggiorenne, la prima Under 18 è la sua compagna catalana Andrea Ustero (numero 19) con la quale hanno già raggiunto tre semifinali Premier Padel (GNP P1, Mar del Plata P1 e Santiago P1); al 48esimo posto c’è Agueda Perez e al 65esimoNoemi Aguilar, entrambe di Madrid, e al numero 85 Lucia Peralta, nata a Saragozza.
Rodella Alessandro
Rodella Alessandro
Nato a Brescia nel marzo del 1992, ama lo sport in generale, soprattutto calcio, tennis e motori. Pratica i primi due a livello amatoriale senza grandi risultati. Appena può, ama seguire gli sport "dal vivo".

MondoPallone Racconta… Deco, il futebol sotto due bandiere

Il talentuoso Deco, indimenticato creatore di gioco ex Porto e Barcellona, ha appeso le scarpe al chiodo. Brasiliano naturalizzato portoghese, è stato anche un...
error: Content is protected !!