Serie B Femminile 2023-2024 – Bologna-Arezzo 3-3

-

Ultimo atto casalingo per il Bologna Femminile di Simone Bragantini che al “Bonarelli” ospita l’Arezzo di Ilaria Leoni per la trentesima e ultima giornata di Serie B Femminile 2023-2024: termina con uno spettacolare pareggio per 3-3 dove entrambe le squadre creano tanto ma raccolgono poco.

Prime fasi di studio con entrambe le squadre che cercano di scardinare le difese avversarie con i lanci lunghi: col passare dei minuti le ospiti alzano il ritmo e collezionano occasioni gol sbagliando però sempre la misura dell’ultimo passaggio. Al 25′ l’arbitro concede un rigore per atterramento in area di Carcassi: sul dischetto si presenta Nocchi che spiazza Lauria e porta le aretine in vantaggio. La reazione del Bologna è immediata e Holzer si deve superare su una conclusione potente e ravvicinata di Gelmetti ma su una ripartenza l’Arezzo raddoppia con Nocchi che sfugge sulla fascia e serve una palla d’oro in area a Razzolini che deve solo depositare in rete: l’attaccante toscana si ripete al 40′ quando di testa deposita in rete un preciso cross dalla destra. L’Arezzo segna anche il quarto gol in ripartenza un minuto dopo con Nocchi ma la rete viene annullata per fuorigioco e sul finire di primo tempo Lauria risponde con un doppio intervento ravvicinato ai tentativi di Razzolini.

Il secondo tempo comincia con due cambi per le felsinee con Bragantini che cerca di riparare il riparabile: il Bologna ha l’occasione per accorciare le distanze al 58′ ma Gelmetti in fuga solitaria spara addosso a Holzer mentre poco dopo è Nocchi a scaldare di guantoni di Lauria che devia in angolo una conclusione insidiosa dalla sinistra. Il Bologna riesce finalmente ad accorciare le distanze al 71′ con Gelmetti, la più volitiva delle felsinee, che supera con un preciso sinistro rasoterra Holzer: le distanze vengono ulteriormente accorciate al 76′ con Pinna, il cui colpo di testa trova impreparata Holzer che per cercare di respingere il tiro si porta la palla in rete. Il Bologna non demorde e conquista un rigore all’82’ e Sciarrone si incarica di realizzare: la sua conclusione potente non lascia scampo a Holzer per il pareggio. La squadra di casa, sulle ali dell’entusiasmo, cerca la rete del vantaggio ma il tiro di Colombo viene mirato dal portiere aretino: poco dopo Gelmetti si divora la rete della vittoria sola davanti a Holzer con un sinistro che termina a fil di palo.

BOLOGNA-AREZZO 3-3 (0-3)

Bologna (4-4-2): Lauria; Larocca (75′ Farina), Barbaresi (64′ Antolini), Colombo, Gelmetti, Gradisek, Ripamonti, De Biase (46′ Zanetti), Pinna, Raggi (46′ Sciarrone), Rossi. All. Bragantini
Arezzo (4-3-3): Holzer, Tuteri (69′ Nasoni), Blasoni, Toomey (61′ Taddei), Imprezzabile, Ricco, Martino (26′ Miotto), Lunghi, Nocchi (69′ Nisci), Carcassi, Razzolini. All. Leoni
Arbitro: Saffiotti di Como.
Reti:21′ Nocchi (AR), 32′ e 38′ Razzolini (AR), 71′ Gelmetti (BO), 76′ Pinna (BO), 83′ rig. Sciarrone (BO)
Note-Ammonite: Larocca (BO)

Stefano Pellone
Stefano Pellone
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.

I dieci incubi del tifoso dell’Inter

La propria squadra del cuore, si sa, oltre alle gioie provocate per un gol o una vittoria, riesce a regalare ai propri tifosi anche...
error: Content is protected !!