A Puerto Cabello il primo P2 della stagione, tra nuove coppie e l’occasione per Brea/Gonzalez

-

La quarta tappa del Premier Padel 2024 – unico circuito professionistico, governato dalla Federazione Internazionale Padel – si gioca a Puerto Cabello, località a 200 chilometri a ovest di Caracas, in Venezuela. Dopo il primo Major (Doha) e due P1 (Riyadh e Acapulco), quello di Puerto Cabello sarà il primo P2 della stagione, con un tabellone maschile da 32 coppie e uno femminile da 28, con le prime quattro teste di serie che entreranno in scena direttamente negli ottavi. Una categoria, quella dei P2, introdotta da FIP e Premier Padel per una stagione già entrata nel vivo: saranno nove i tornei di questa categoria nel 2024, due dei quali in Sudamerica (l’altro si giocherà a maggio in Paraguay). C’è grande attesa in Venezuela per l’arrivo dei migliori giocatori del mondo, alcuni dei quali formeranno coppie nuove: un aspetto, questo, che rende ancora più interessante il P2 di Puerto Cabello.

UOMINI E mentre sono in corso le qualificazioni, oggi è stato sorteggiato anche il main draw, al via martedì 26. A guidare l’entry list saranno Arturo Coello e Agustin Tapia, che debutteranno contro Diego Gil e Cristian Gutierrez; dall’altra parte del tabellone, come teste di serie numero 2, Franco Stupaczuk e Martin Di Nenno, attesi al primo turno da Sergio Alba e Raul Marcos. Poi, ecco le novità: teste di serie numero 3 Ale Galan e Fede Chingotto (prima partita contro Javier Valdes e Rafael Mendez, mentre Juan Lebron e Momo Gonzalez (4) trovano una coppia proveniente dalle qualificazioni. Per due dei quattro finalisti del P1 di Acapulco, quindi, sarà l’inizio di una nuova fase della carriera: Ale e Juan sono nelle due metà opposte del tabellone, possibile un incrocio soltanto in finale.

DONNE Nel tabellone femminile, le teste di serie numero 1 saranno Delfina Brea e Bea Gonzalez, che proveranno a sfruttare l’assenza di Paula Josemaria e Ari Sanchez per dare la caccia al primo titolo stagionale. Brea/Gonzalez attendono negli ottavi Van der Hoek/Santos o Piltcher/Valenzuela. Per Gemma Triay e Claudia Fernandez, teste di serie numero 2, Orsi/Lobo o le wild card venezuelane Grau/Turrillo. Virginia Riera/Sofia Araujo e Jessica Castelló/Claudia Jensen, rispettivamente teste di serie numero 5 e 6, sono entrambe nella parte alta del tabellone: comunque vada, quindi, ci sarà una finale diversa rispetto al GNP Mexico P1.

Rodella Alessandro
Rodella Alessandro
Nato a Brescia nel marzo del 1992, ama lo sport in generale, soprattutto calcio, tennis e motori. Pratica i primi due a livello amatoriale senza grandi risultati. Appena può, ama seguire gli sport "dal vivo".

MondoPallone Racconta… Pellè e Zaza: i gol azzurri dal Sud

Dall'arrivo di Antonio Conte sulla panchina azzurra, si sono succedute le indiscrezioni su probabili novità nelle convocazioni. E così, sono arrivate le chiamate per...
error: Content is protected !!