Women’s Champions League 2023-2024, l’andata dei quarti di finale

-

In questa settimana si sono giocate le gare di andata dei quarti di finale della Women’s Champions League 2023-2024 e i risultati lasciano aperta la strada della qualificazione in quasi tutte le sfide disputate.

Nella prima partita l’Ajax parte bene e trova la prima grande occasione della partita con Leuchter che colpisce il palo con un tiro piazzato ma il Chelsea decide di salire in cattedra e prima trova la rete del vantaggio sul finire del primo tempo con il gol di James su assist di Cuthbert e poi Nüsken firma la sua personale doppietta e il 3-0 finale che vede le inglesi nettamente favorite per il passaggio del turno.

Nella seconda gara il Benfica, per la prima volta ai quarti di finale, non si fa intimorire dal blasone del Lione e va in vantaggio sul finire di primo tempo con Faria che batte freddamente Endler dopo aver centrato un palo con Falcón dopo soli sette minuti. La rete scuote le francesi che giocano un secondo tempo all’insegna del forcing e trovano prima il pari con Cascarino, che raccoglie un cross basso di Carpenter e lo spedisce sotto la traversa, e poi la rete del definitivo 2-1 con Däbritz, che di testa finalizza al meglio il preciso traversone di Horan.

La terza sfida vedeva di fronte le svedesi dell’Häcken e le francesi del PSG: la squadra di Parigi trova la rete nei primi minuti con Gaetino che ribadisce in rete il colpo di testa di Chawinga parato da Falk. Le scandinave riescono a pareggiare sul finire di primo tempo con Kafaji, abile a ribattere in rete il rigore tirato da lei e respinto da Kiedrzynek, ma subiscono la rete del sorpasso di Chawinga, pescata in area da Vangsgaard, che segna il suo 20esimo gol stagionale in tutte le competizioni.

L’ultima gara di giornata vede le campionesse in carica del Barcellona partire forte contro le norvegesi del Brann e passare in vantaggio con la nazionale norvegese Graham Hansen con un tiro potente dall’altezza del dischetto rigore. Il Brann non demorde e pareggia al 37′ con un tiro da posizione defilata della capitana Kvamme ma le blaugrana mettono in campo la loro superiorità e prima centrano una traversa con un tiro al volo di Paredes e poi siglano il vantaggio con la rete di Paralluelo, abile a smarcarsi dentro l’area e concludere di sinistro dopo un passaggio orizzontale di Bonmatí.

Ajax-Chelsea 0-3 19′ James, 44′ e 83′ Nüsken
Benfica-Lione 1-2 43′ Faria (B), 63′ Cascarino (L), 79′ Däbritz (L)
Häcken-Paris Saint-Germain 1-2 23′ Gaetino (PSG), 42′ Kafaji (HA), 74′ Chawinga (PSG)
Brann-Barcellona 1-2 9′ Graham Hansen (BA), 39′ Kvamme (BR), 72′ Paralluelo (BA)

Stefano Pellone
Stefano Pellone
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.

MondoPallone Racconta… Cruyff dalla A alla Z

Johan Cruyff (anche se la grafia corretta è Cruijff) ha lasciato questa terra lo scorso 24 marzo all'età di 68 anni. Un personaggio incredibile,...
error: Content is protected !!