Premier Padel Acapulco: la giornata perfetta di Nogueira e Caldera, battute Paula e Ari

-

La notizia che arriva dal GNP Mexico P1 è che ci sarà una nuova coppia vincitrice del tabellone femminile. L’eterna Ana Catarina Nogueira (45 anni) e Bea Caldera hanno eliminato Paula Josemaria e Ari Sanchez, che fino a questo momento avevano vinto tutte le partite della stagione e alzato il trofeo sia a Riyadh che a Doha. Una partita combattutissima, durata oltre due ore e terminata con un doppio tiebreak in favore della portoghese e della spagnola vale a Nogueira/Caldera la qualificazione ai quarti di finale del torneo di Acapulco. Già a Doha, sempre negli ottavi, Paula e Ari avevano sofferto contro questa coppia per un set. Stavolta l’impresa è stata completa, in una parte alta del tabellone dove le previsioni sono state ribaltate in tre casi su quattro. Nogueira/Caldera, nei quarti, se la vedranno contro Virginia Riera e Sofia Araujo (6), uniche teste di serie rimaste in corsa. Fuori sia Alejandra Salazar e Tamara Icardo (5) che Marta Ortega e Veronica Virseda (4), sconfitte con lo stesso punteggio (2-6 6-2 6-2) rispettivamente da Osoro/Goenaga e da Alonso/Ustero. Nella parte bassa, invece, quarti secondo l’ordine di ingresso in tabellone: Triay/Fernandez (3) contro Castelló/Jensen (7) e Sainz/Llaguno (8) contro Brea/Gonzalez (2).

UOMINI Ad Acapulco, nell’ultimo ‘ballo’ di Juan Lebron e Ale Galan, ecco la possibile rivincita di Doha. Per gli spagnoli, che negli ottavi hanno lasciato tre soli game (6-2 6-1) a Gonzalez/Santigosa, ora ci sono di nuovo Mike Yanguas e Javi Garrido (7), che hanno invece avuto bisogno di tre set (6-2 6-7 6-3) per eliminare Moyano/Gil (11). L’altro quarto della parte bassa sarà quello tra Stupaczuk/Di Nenno (3) e Nieto/Sanz (8). Nella parte alta, invece, prosegue la corsa di Arturo Coello e Agustin Tapia (1), che dopo il doppio 6-1 a Cardona/Ruiz (16) ora affronteranno nei quarti Momo Gonzalez e Fede Chingotto (5). Per Paquito Navarro e Sanyo Gutierrez (4), che hanno avuto bisogno del terzo set per superare 6-3 1-6 6-0 Campagnolo/Gutierrez (quest’ultimo nipote di Sanyo), ora ci sono Alonso/Arroyo, unica coppia fuori dalle prime otto teste di serie (12) ad aver raggiunto i quarti, al via alle 11 messicane (le 18 CET) con sei partite sull’Arena GNP e due sulla Cancha Caliente Mx.

Rodella Alessandro
Rodella Alessandro
Nato a Brescia nel marzo del 1992, ama lo sport in generale, soprattutto calcio, tennis e motori. Pratica i primi due a livello amatoriale senza grandi risultati. Appena può, ama seguire gli sport "dal vivo".

MondoPallone Racconta… Sarri, Mancini e gli allenatori litigiosi

Ormai ha fatto il giro del web e della stampa, non solo in Italia. Suscitando commenti, anche i più disparati, e reazioni contrastanti. Il...
error: Content is protected !!