Il valzer delle coppie

-

Il 2024 per il padel sarà un anno fondamentale, con l’acquisizione completa del Premier Padel e quindi tante novità legate a questa storica svolta. Novità che ci saranno anche per quanto riguarda le coppie visto che sono in arrivo grandi stravolgimenti.

Saranno ancora tutti a caccia però dei numeri uno, che ovviamente continueranno il loro percorso insieme: tra i maschi Tapia-Coello e tra le donne Josemaria-Sanchez ovviamente non hanno dubbi e saranno ancora le coppie da battere.

In campo maschile conferme anche per i Superpibes Di Nenno e Stupa dopo una stagione spettacolare e Lebron e Galan, che a cospetto di tante voci su una possibile separazione hanno concluso l’anno in crescendo e hanno deciso di continuare insieme. Ci sarà quindi spettacolo fin da subito con queste tre coppie che ad oggi sembrano essere un gradino sopra tutte.

Appena dietro la nuova pareja Paquito Navarro-Sanyo Gutierrez: i dubbi riguardano più il lato mentale e l’età non più giovanissima perché sul talento c’è poco da discutere. Chingotto, dopo il successo delle Master Finals con Paquito e dopo aver assaporato l’idea di essere scelto da Galan, è stato costretto a virare su Momo Gonzalez, con conseguente spostamento di quest’ultimo a sinistra.

Belasteguin, nel suo anno prima del ritiro, ha scelto Lucho Capra, mentre Mike Yanguas proverà ad emergere definitivamente con un compagno potente come Garrido. Una delle tante sorprese di questa stagione Jon Sanz ha scelto di accasarsi con Coki Nieto, mentre i due giovanissimi Libaak e Augsburger proseguiranno il loro percorso in cerca di ulteriori conferme nel ruolo di enfant prodige.

Tra le donne, oltre alle numero uno del mondo, sono certe di continuare insieme Bea Gonzalez e Delfi Brea proseguendo un cammino che le ha viste trionfare negli ultimi due tornei di questo 2023. Nulla di ufficiale, ma tanti dubbi invece su Gemma Triay e Marta Ortega: l’ex numero uno del mondo, non contenta dei troppi alti e bassi della compagna, potrebbe scegliere la giovane e potente Claudia Fernandez.

Già ufficiale invece le separazioni di Virginia Riera e Tamara Icardo e quella di Alejandra Salazar e Sofia Araujo. In questo caso potrebbe esserci un vero e proprio valzer delle coppie con Salazar che avrebbe scelto Icardo e Araujo quindi costretta a riprendere il percorso con Riera.

Non ci resta che attendere il 26 febbraio, quando a Riyad riprenderà la stagione con il primo torneo P1. Ci sarà l’affermazione delle coppie che hanno deciso di darsi continuità o la prima sorpresa, come spesso accade ad inizio anno, sarà dietro l’angolo?

Rodella Alessandro
Rodella Alessandro
Nato a Brescia nel marzo del 1992, ama lo sport in generale, soprattutto calcio, tennis e motori. Pratica i primi due a livello amatoriale senza grandi risultati. Appena può, ama seguire gli sport "dal vivo".

MondoPallone Racconta… Fuorigioco: Giorgio Chinaglia

Nella prima metà degli anni '70 ha imperversato in Italia un centravanti di grande stazza fisica, debordante tanto in area avversaria quanto con il...
error: Content is protected !!