Verso Australia 2023 – Le nazionali partecipanti: Panama

-

Manca sempre meno al via dei Mondiali Femminili di Australia e Nuova Zelanda 2023 ed è arrivato il momento di conoscere tutte le 32 protagoniste dell’evento più atteso per il calcio in rosa: con due appuntamenti quotidiani, analizzeremo nel dettaglio la storia nei Mondiali, il percorso durante le qualificazioni e le qualità ruolo per ruolo delle Nazionali arrivate alla fase finale del torneo. Oggi tocca a Panama.

PRECEDENTI NEI MONDIALI – Attualmente al 52esimo posto del Ranking FIFA, le Las Canaleras, guidate dal tecnico messicano Ignacio Quintana, sono alla loro prima partecipazione alla fase finale di un Mondiale.

IL PERCORSO VERSO AUSTRALIA 2023 – Panama sono uno dei sei paesi della CONCACAF a essersi qualificati a Australia 2023. Le panamensi hanno vinto i playoff del Gruppo C di qualificazione battendo in finale 1-0 il Paraguay. Le capocannoniere del percorso sono state Lineth Cedeño, Marta Cox e Liney Tanner, tutte autrici di una rete.

DIFESA – Tra i pali troveremo Sasha Fábrega dell’Independiente La Chorrera mentre la difesa sarà composta da Hilary Jaén dei Jones County Bobcats, Wendy Natis dell’América de Cali, Katherine Castillo che gioca in patria nel Tauro e Yomira Pinzón del Saprissa.

CENTROCAMPO – La linea di centrocampo sarà a cinque e sarà guidato dalle giocatrici panamensi del Tauro Deysiré Salazar, Emily Cedeño e Schiandra González, coadiuvate da Marta Cox del Pachuca e Natalia Mills dell’Alajuelense.

ATTACCO – In attacco l’unica vera punta di ruolo dovrebbe essere Karla Riley che milita in Costa Rica nello Sporting San José, supportata da Cedeño.

IL COMMISSARIO TECNICO – Ignacio “Nacho”Quintana ha iniziato la sua carriera da giocatore a livelli amatoriali e poi ha allenato la nazionale femminile del Nicaragua prima di portare quella femminile di Panama alla sua prima storica qualificazione a un Mondiale. Come allenatore si è speso in prima persona per la parità di salario tra le calciatrici e i calciatori della nazionale caraibica.

LA STELLA – Puntiamo su Lineth Isabel Cedeño Valderrama, attaccante che quest’anno ha militato nella Sampdoria collezionando 13 presenze senza reti prima di svincolarsi a marzo di quest’anno.

PUNTI DI DEBOLEZZA – Panama è alla sua prima esperienza a un Mondiale e la rosa della formazione non sembra sinceramente all’altezza di una competizione di questo livello: la scarsa esperienza internazionale e l’eta media molto bassa delle convocate non crediamo saranno fattori che influenzeranno in positivo la loro esperienza in questa competizione.

FORMAZIONE TIPO – (4-5-1): Fábrega; Jaén, Natis, Castillo, Pinzón; Salazar, Cedeño, González, Cox, Mills; Riley.

OBIETTIVI E PROSPETTIVE – Sulla carta Panama non dovrebbe passare la fase a gironi, trovandosi nel Girone F insieme a Francia, Giamaica e Brasile: la strada per la qualificazione sembra essere sinceramente chiusa ad appannaggio di transalpine e carioca.

Stefano Pellone
Stefano Pellone
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.

MondoPallone Racconta… Jean Vincent, Bleu leggendario

E' stato uno dei fuoriclasse che hanno fatto grande il Reims e la Nazionale francese a cavallo tra gli anni '50 e '60. La...
error: Content is protected !!