CSSL svizzera 20/a – Lo Young Boys è senza avversari, come il Napoli

-

In Svizzera, lo Young Boys non ha più avversari. La capolista, che viaggia con un vantaggio di 16 lunghezze sulla seconda classificata (come il Napoli in Italia, con l’inseguitrice, il Servette, con una partita in meno, proprio come l’Inter). I bernesi, ieri, hanno fatto polpette anche del San Gallo, non proprio l’ultima delle squadre del torneo, dopo il mezzo passo falso contro il Lucerna della scorsa settimana.

E proprio gli svizzero centrali hanno confermato il proprio buon momento di forma, andando a pareggiare contro il Lugano in trasferta, mettendo in difficoltà la squadra ticinese, in un momento complicato (2 punti nelle ultime 3 gare), anche a causa delle numerose assenze per infortuni e squalifiche. In svantaggio per effetto di una rete messa a segno dall’ex Abubakar, i ragazzi di mister Croci Torti hanno raddrizzato la gara prima dell’intervallo, grazie a un rigore trasformato da Zan Celar.

Sempre nelle zone alte della classifica, il Servette si è ripreso il secondo posto imponendosi di misura a Lancy sul sempre coriaceo GCZ, mentre il Basilea, fresco dell’esonero, in settimana, di Alex Frei, ha ottenuto un successo importante per la classifica superando al St Jacob-Park il Sion che Fabio Celestini non è ancora riuscito a rimettere in carreggiata.

I vallesani, a questo punto, in una classifica cortissima, si ritrovano con un solo punto di vantaggio sulla coppia Zurigo/Winterthur, appaiate a fondo classifica e che ieri, al Letzigrund, si sono divise la posta. Alla rete per i padroni di casa di Tosin ha risposto Ramizi, dopo soli 5′, consentendo ai suoi di rimanere ancora appaiati ai campioni in carica, anche occupando l’ultimo piazza in virtù della differenza reti negativa.

CSSL svizzera 20/a giornata – risultati

Sabato 11 febbraio

Basilea-Sion  3-1  (1-1) 
Servette-Grasshopper  2-1  (1-0)

Domenica 12 febbraio

Young Boys-San Gallo  5-1  (2-1)  
Lugano-Lucerna  1-1  (1-1) 
Zurigo-Winterthur  1-1  (1-1)  

CLASSIFICA PROVVISORIA CSSL SVIZZERA 2022/23 – Servette e Winterthur una partita in meno

Pos. Squadra Diff. reti Punti | Pos. Squadra Diff. reti Punti
1 Young Boys +35 45 | 6 Basilea +4 25
2 Servette -1 29 | 7 Grasshopper -3 24
3 San Gallo +7 28 | 8 Sion -10 21
4 Lugano 0 28 | 9 Zurigo -12 20
5 Lucerna +1 26 | 10 Winterthur -21 20

Legenda: qualificata ai preliminari della ChL, qualificate ai preliminari di CL, allo spareggio con la terza di Challenge League

Silvano Pulga
Silvano Pulga
Da bambino si innamorò del calcio vedendo giocare a San Siro Rivera e Prati. Milanese per nascita e necessità, sogna di vivere in Svezia, e nel frattempo sopporta una figlia tifosa del Bayern Monaco.

MondoPallone Racconta… Lo scudetto dal sapore esotico

Danilo Pileggi, ex centrocampista di Serie A negli anni '80, è diventato campione di Etiopia alla guida del Saint-George, rinnovando la felice tradizione dei...
error: Content is protected !!