La Germani Brescia non completa la rimonta: la Virtus Bologna si impone 77-89

-

Nulla da fare per la Germani Brescia che paga a caro prezzo cinque minuti sottotono nel secondo quarto contro la Virtus Bologna e capitola con il punteggio di 77-89 inanellando la seconda sconfitta consecutiva dopo quella maturata in EuroCup.

Le V nere partono forte con due triple di Mannion, ma all’intervallo lungo è Della Valle l’unico giocatore in doppia cifra. La differenza è che per Brescia va a referto quasi soltanto lui, mentre nel roster di coach Scariolo la profondità della panchina fa la differenza. La Virtus vola fino al più 23, ma nel terzo quarto un Massinburg in stato di grazie da dodici punti riporta la Germani a contatto fino al meno nove.

Scariolo rimanda in campo Teodisic per chiudere i conti: negli ultimi dieci minuti la Virtus rischia di subire la rimonta, ma Brescia si ferma al meno quattro. Gli ospiti chiudono poi i conti nei minuti finali rimediando alla sconfitta dell’ultima giornata contro Scafati e continuando la striscia positiva dopo i due successi in Eurolega. Per la Germani Brescia non bastano i 15 punti di Della Valle, miglior realizzatore della partita: la differenza tra le due squadre è apparsa comunque evidente.

Rodella Alessandro
Rodella Alessandro
Nato a Brescia nel marzo del 1992, ama lo sport in generale, soprattutto calcio, tennis e motori. Pratica i primi due a livello amatoriale senza grandi risultati. Appena può, ama seguire gli sport "dal vivo".

MondoPallone Racconta… Da Matthews a Messi

A coronamento di un avvio di carriera stupefacente, Lionel Messi ha messo in bacheca il quarto Pallone d'Oro consecutivo. Il fuoriclasse argentino del Barcellona...
error: Content is protected !!