Women’s Champions League 2022-2023, sconfitte per Roma e Juventus

-

La quarta giornata della fase a gironi della UEFA Women’s Champions League 2022-2023 vede la prima sconfitta per le due compagini italiane Juventus e Roma, ma con esiti diversi.

La Juventus di Montemurro esce sconfitta in casa dell’Arsenal: dopo un gol annullato alle Gunners per fuorigioco di Blackstenius, la gara si sblocca grazie alla rete di Miedema, che viene servita con un cross da destra proprio dalla svedese Blackstenius e che approfitta di una uscita sconsiderata di Peyraud-Magnin. Montemurro inserisce Cernoia al posto di Bonansea ad inizio ripresa e poi a metà secondo tempo mette dentro anche Cantore per Caruso, giocando di fatto con quattro attaccanti, ma il risultato non cambia e le bianconere vengono scavalcate in classifica dal Lione che travolge 4-0 lo Zurigo e il 21 dicembre potrà giocare in casa lo scontro diretto che potrebbe essere decisivo per la qualificazione ai quarti di finale.

La Roma di Spugna se la gioca a viso aperto contro le tedescge del Wolfsburg: le giallorosse vanno sotto al 24′ con Pajor che sfrutta un cross dalla sinistra di Jonsdottir e di testa batte Ceasar. Il raddoppio lo firma la stessa Jonsdottir, prima che Andressa accorci le distanze con un bellissimo gol dalla distanza, complice anche l’errore del portiere Frohms. In avvio di ripresa, le tedesche di Stroot allungano con Lattwein e ancora con Pajor, prima della rete nel finale di Roman che fissa il risultato sul 4-2. Nell’altra gara del girone St.Pölten e Slavia Praga non vanno oltre il pari e grazie a questo risultato alle capitoline basterà non perdere venerdì 16 alle 18.45 al Francioni di Latina contro le austriache per accedere ai quarti di finale con un turno di anticipo.

Parlando degli altri due gironi, nel Gruppo A il Chelsea guadagna il passaggio del turno grazie al pari in casa del Real Madrid, mentre il PSG dilaga in Albania contro il Vllaznia e guadagna la seconda piazza nel gruppo: nel Gruppo D con lo stesso risultato il Benfica batte il Rosengård e il Bayern Monaco batte il Barcellona, con spagnole e tedesche appaiate in testa alla classifica del girone e le portoghesi dietro di tre lunghezze.

UEFA WOMEN’S CHAMPIONS LEAGUE 2022-203, FASE A GIRONI, QUARTA GIORNATA

Gruppo A
Vllaznia-PSG 0-4 19′ rig. e 36′ Diani, 60′ Bachmann, 81′ Folquet
Real Madrid-Chelsea 1-1 36′ Weir (RM), 59′ aut. Misa Rodríguez (CH)
CLassifica: Chelsea 10, PSG 7, Real Madrid 5, Vllaznia 0.

Gruppo B
Wolfsburg-ROMA 4-2 24′ Pajor (W), 40′ S. Jónsdóttir (W), 42′ Andressa Alves (R), 52′ Lattwein (W), 53′ Pajor (W), 76′ Haug (R)
St.Pölten-Slavia Praga 1-1 27′ Růžičková (SL), 40′ Zver (SP)
Classifica: Wolfsburg 10, ROMA 7, St.Pölten 4, Slavia Praga 1.

Gruppo C
Lione-Zurigo 4-0 14′ Horan, 65′ e 79′ Malard, 90+4′ D. Cascarino
Arsenal-JUVENTUS 1-0 17′ Miedema
Classifica: Arsenal 10, Lione 7, JUVENTUS 5, Zurigo 0.

Gruppo D
Rosengård-Benfica 1-3 30′ Schough (R), 37′ e 40′ Lacasse (B), 47′ Nycole Raysla (B)
Bayern Monaco-Barcellona 3-1 4′ Bühl (BAY), 10′ Magull (BAY), 60′ Schüller (BAY), 65′ Geyse (BAR)
Classifica: Barcellona e Bayern Monaco 9, Benfica 6, Rosengård 0.

Stefano Pellone
Stefano Pellone
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.

MondoPallone Racconta… L’Olanda e i tulipani del futuro

La nuova nazionale olandese "verde" di Louis Van Gaal sta mettendo in mostra tanti gioiellini di sicuro avvenire. Ne sa qualcosa anche l'Italia di...
error: Content is protected !!