Fantacalcio Serie A 2022/23: alla scoperta di… Jaime Báez

Nome: Jaime Báez Stábile
Nazionalità: Uruguay
Età: 27
Altezza: 180 cm
Nazionale: no
Piede: destro
Ruolo principale: ala destra
Eventuali altri ruoli: ala sinistra, seconda punta, terzino destro
Valutazione calciomercato: 1,6 milioni
Perché acquistarlo: uomo assist / buone chance di giocare titolare
Perché non acquistarlo: impatto con la Serie A / competitività della Cremonese
La nostra fanta-valutazione (da 1 a 5): *

LA GUIDA COMPLETA ONLINE CON I CONSIGLI PER L’ASTA

LE CARATTERISTICHE – Giocatore dalla grande duttilità, Báez può ricoprire tutti i ruoli sulle fasce e in attacco. Nasce come seconda punta ma con il tempo si adatta a giocare da esterno d’attacco e, come avvenuto nella scorsa stagione in Serie B, anche da terzino. Dotato di un destro educato (ma se la cava anche con il mancino) e di una tecnica notevole, l’uruguaiano si fa apprezzare per l’ottima propensione all’assist. Si rivela letale in contropiede potendo sfruttare al massimo la sua velocità. Con Pecchia veniva impiegato principalmente da ala sinistra nel 4-2-3-1, mentre nel 3-4-1-2 di Alvini si giocherà il posto da laterale destro di centrocampo con il nuovo acquisto Paolo Ghiglione.

LA CARRIERA – Nato a Montevideo (Uruguay), cresce nel settore giovanile della Juventud de Las Piedras. A 17 anni fa il suo esordio nella massima serie locale, diventa ben presto un punto fermo dei biancoblu (16 gol e 10 assist in 69 partite) e della nazionale Under-20 (21 partite e 2 reti). Prima di essere acquistato dalla Fiorentina nell’estate 2015, disputa metà campionato con la maglia del Defensor Sporting. A Firenze viene impiegato in Primavera, salvo poi passare in prestito al Livorno in Serie B nel gennaio 2016. Anche nelle stagioni seguenti i viola decidono di cederlo in cadetteria: Spezia, Pescara e infine Cosenza. Proprio in Calabria il giocatore classe ’95 trova la consacrazione e, rescisso l’accordo con la Viola, ad agosto 2019 firma con i rossoblù. Le buone prestazioni con i Lupi della Sila (8 reti e 17 assist in 83 gare) lo fanno finire nel mirino della Cremonese, che, a gennaio 2021, lo ingaggia versando 700 mila euro nelle casse dei calabresi. Con i grigiorossi mette a referto 53 presenze impreziosite da 5 marcature e 10 assist, dando un grande contributo alla conquista della Serie A.

LO PRENDIAMO AL FANTACALCIO? È un calciatore con spiccate doti offensive ed essendo listato come centrocampista può rivelarsi una scommessa interessante. Può portare diversi bonus, soprattutto in termini di assist. È in ballottaggio con il nuovo acquisto Ghiglione, ma il fatto di conoscere già l’ambiente grigiorosso gioca a suo favore. Non è da escludere che, in caso di cambio modulo, venga posizionato a ridosso delle punte. In tal caso, aumenterebbero esponenzialmente le chance di andare a segno e piazzare passaggi vincenti per i compagni. Il nostro consiglio è di valutarlo come 7°-8° slot a seconda dell’ampiezza della vostra lega.