Fantacalcio Serie A 2022/23: alla scoperta di… Dodô

Nome: Domilson Cordeiro dos Santos (noto Dodô)
Nazionalità: Brasile
Età: 23
Altezza: 166 cm
Nazionale: no
Piede: destro
Ruolo principale: terzino destro
Eventuali altri ruoli:
Valutazione calciomercato: 20 milioni
Perché acquistarlo: è un terzino rapido che può garantire assist in fase offensiva
Perché non acquistarlo: potrebbe non adattarsi alla Serie A
La nostra fanta-valutazione (da 1 a 5): ***

LE CARATTERISTICHE – Il social manager della Fiorentina lo ha annunciato in pieno luglio utilizzando il pupazzo Dodò dell’albero azzurro; post che ha infiammato gli animi dei tifosi viola. La società gigliata si è assicurata le prestazioni di un terzino destro con due punti di forza fondamentali: agilità e rapidità. Caratteristiche utili per mettere pressione sulla corsia laterale e fornire ottimi spunti offensivi da destra. Da buon brasiliano poi è molto abile sulla tecnica, piedi vellutati in possesso di palla. Non convince invece dal punto di vista fisico per la sua corporatura non proprio da terzino robusto; qualità che rischiano di farlo soffrire in fase di copertura.

LA CARRIERA – Nasce calcisticamente nel Coritiba e con la compagine biancoverde esordisce nella massima serie nel 2016, vincendo poi il campionato Paranaense l’anno successivo. Nel frattempo raccoglie qualche presenza con le nazionali giovanili verdeoro: nel 2015 fa parte della spedizione brasiliana ai Mondiali Under 17. Nel gennaio del 2018 lascia il Sud America e vola in Europa per vestire la maglia dello Shaktar Donetsk guidato da Paulo Fonseca. Raccoglie due gettoni di presenza partecipa alla festa del double con il successo nel campionato ucraino e in Coppa. L’anno successivo viene spedito in prestito in Portogallo a farsi le ossa con il Vitoria Guimaraes: una parentesi importante perché lo vede realizzare il suo primo gol ufficiale in un campionato. Nel 2019 torna in Ucraina, conquista un secondo titolo nazionale ed esordisce nella Champions League. I recenti avvenimenti politici e l’invasione della Russia hanno condizionato la sua carriera, così a luglio ha trovato l’accordo con la Fiorentina.

LO PRENDIAMO AL FANTACALCIO? Il ruolo da terzino destro nell’undici di Italiano dovrebbe essere assicurato. La sua velocità può garantire diversi assist ed essere quindi un obiettivo goloso per i fantallenatori. Attenzione però perché bisogna valutare bene il suo adattamento a un campionato molto fisico come quello italiano. Una questione fisica, ma anche di testa. Su questo aspetto dovrà lavorare molto il tecnico viola per evitare che Dodô possa accusare durante la stagione dei cali di concentrazione.