Europei Femminili 2022, gli stadi della manifestazione

Manca poco per l’inizio degli Europei femminili 2022, che si giocheranno dal 6 al 31 luglio in Inghilterra. Alla tredicesima edizione di questo torneo continentale parteciperanno 16 nazionali, le 15 qualificate più l’Inghilterra padrona di casa, divise in quattro gironi. Il torneo si sarebbe dovuto inizialmente tenere dal 7 luglio al 1º agosto 2021, ma è stato successivamente spostato dalla UEFA per evitare sovrapposizioni con altri eventi, quali i Giochi della XXXII Olimpiade e il campionato europeo di calcio maschile, spostati dal 2020 al 2021 a causa della pandemia di COVID-19.

Il torneo viene ospitato in dieci stadi in otto città, essendo nove al momento dell’assegnazione del torneo. Nella candidatura iniziale erano presenti gli stadi Meadow Lane di Nottingham e London Road di Peterborough, che sono stati successivamente sostituiti dagli stadi City Ground sempre a Nottingham e St Mary’s di Southampton per soddisfare i requisiti UEFA. Lo stadio City Ground è stato poi sostituito col Leigh Sports Village di Leigh per essere sottoposto a ristrutturazione. Il 23 febbraio 2020 è stato annunciato che anche l’Old Trafford di Manchester avrebbe ospitato solamente la prima partita del campionato europeo il 7 luglio 2022, portando così a 10 il numero di impianti utilizzati da questi Europei.

Le città che quindi ospiteranno il torneo sono Brighton & Hove, Londra, Manchester, Milton Keynes, Rotherham, Sheffield, Southampton e Wigan & Leigh.

Questo l’elenco degli stadi e la loro capienza:

    • Brighton & Hove (Falmer Stadium, Capaienza: 31,800)
    • Londra (Brentford Community Stadium, Capienza: 17,250)
    • Londra (Wembley Stadium, Capienza: 90.000)
    • Manchester (Old Trafford, Capienza: 74.879)
    • Manchester (Manchester City Academy Stadium, Capienza: 7.000)
    • Milton Keynes (Stadium MK, Capienza: 30.500)
    • Rotherham (New York Stadium, Capienza: 12.021)
    • Sheffield (Bramall Lane, Capienza: 32.702)
    • Southampton (St Mary’s Stadium, Capienza: 32.505)
    • Wigan & Leigh (Leigh Sports Village, Capienza 12.000)

Sono arrivate critiche in merito alla distribuzione geografica delle sedi ospitanti, senza la scelta di stadi nel nord-est o nelle Midlands. Anche le dimensioni degli stadi stadio sono state criticate, in particolare l’Etihad Academy Stadium da 7.000 posti, che sarà limitato a 4.700 posti per il torneo a causa delle restrizioni UEFA che impediscono l’uso della capacità in piedi. La scelta di includere questo stadio è stata etichettata in patria come “imbarazzante“, “irrispettosa” e e come una scelta che non rifletteva la crescita del calcio femminile. Anche il Leigh Sports Village sarà limitato a 8.100 invece della sua tipica capacità di 12.000 a causa delle stesse restrizioni.