#WeStandWithUkraine – “Uniti per l’Ucraina”, come sarà la maglia della Nazionale ucraina al ritorno in campo

A sei mesi di distanza dall’ultima gara ufficiale, la Nazionale ucraina si prepara a tornare in campo stasera, nell’amichevole contro il Borussia Monchengladbach. Un momento estremamente sentito per gli uomini di Shevchenko, che cominciano così il proprio, complesso percorso di preparazione in vista degli spareggi contro la Scozia il prossimo primo giugno: uno degli ultimi problemi, certo, per una squadra che sta vivendo sulla propria pelle (o su quella dei propri cari) il dramma di una guerra che non sembra vedere ancora una fine, eppure ritornare a giocare resta un passo simbolicamente forte e importante.

Il presidente della Federcalcio ucraina Andriy Pavelko ha però anche svelato come saranno le divise che la squadra indosserà per le prossime amichevoli, con significativi messaggi politici. Il kit sarà quello che la Nazionale indossò prima degli Europei 2020, ma con diverse novità. Al centro, ci sarà la scritta “United for Ukraine”, con una riproduzione stilizzata dell’Ucraina delimitata dalle bandiere di più di cinquanta Stati in tutto il mondo. Un territorio che comprende anche la tanto discussa Crimea, che formalmente è stata annessa alla Federazione russa nel 2014. All’altezza del petto sarà poi presente il logo United24, la piattaforma di livello mondiale di raccolta fondi in sostegno al Paese.

Simbolicamente forte anche la scelta fatta per la parte posteriore della maglia: i numeri saranno infatti composti con i nomi delle città maggiormente colpite dal conflitto, come Irpin, Bucha e Kiev. Tutte zone che da settimane stanno vivendo quotidianamente un sanguinoso ed estenuante conflitto, che ha già portato all’uccisione di centinaia di migliaia di civili.