Serie A Femminile 2021-2022, i risultati della diciassettesima giornata

Nello scorso fine settimana si sono giocate le gare della diciassettesima giornata della Serie A Femminile 2021-2022: vediamo insieme risultati e classifica.

La diciassettesima giornata di Serie A TimVision emana anche il primo verdetto della massima serie femminile, ovvero la matematica retrocessione dell’Hellas Verona in Serie B Femminile a seguito della rotonda sconfitta contro la Fiorentina: al “Gino Bozzi” le scaligere perdono con un netto 6-0 figlio della doppietta di Lundin e delle reti di Sabatino, Boquete, Mascarello e Catena. Si chiude quindi anticipatamente la stagione delle venete che hanno per ora raccolto solo un punto in diciassette gare.

Dall’altra parte della classifica continua la striscia di risultati utili consecutivi per la Juventus, che passa allo stadio “Giuseppe Piccolo” contro un Napoli volitivo e determinato grazie alle reti di Hurtig nel primo tempo e di Caruso nella ripresa: dietro alle bianconere si fermano Roma e Milan, che escono dallo scontro diretto con un pari conseguenza della rete di Thomas nel primo tempo per le milanesi e di Andressa nel secondo tempo per le giallorosse, che possono anche recriminare per i pali colpiti. Juventus a +5 a cinque giornate dalla fine.

Non approfitta del passo falso della Roma il Sassuolo, che in casa dell’Empoli passa in svantaggio con una rete di Dompig (su clamoroso errore di Lemey) e solo nei minuti finali pareggia con Parisi, che tornal al gol dopo ben due anni e mezzo. Neroverdi che chiudono in dieci per l’espulsione di Dongus e non sfruttano l’occasione per rosicchiare punti alle avversarie.

Spettacolare partita tra Inter e Sampdoria, vinta 4-3 dalle nerazzurre al termine di un continuo botta e risposta. La gara, diretta dall’arbitro ucraino Kateryna Monzul (che, grazie alla sinergia tra UEFA, FIGC e AIA, potrà proseguire la stagione in Italia), vede le ragazze di Rita Guarino sbloccare il punteggio dopo appena sei minuti con Csiszar. Poco prima della mezz’ora arriva il raddoppio di Marinelli ma le giocatrici di Antonio Cincotta accorciano poco dopo le distanze con Fallico, per poi vedere allungare il proprio svantaggio grazie alla marcatura di Karchouni. Le doriane hanno il merito di non mollare e di pervenire al pari con il pallonetto della ex Rincòn e con la marcatura di Martinez. Serve un altro guizzo di Marinelli per far vincere la gara alle nerazzurre che ora si trovano quinte in classifica a due lunghezze di distanza dal Milan. Rinviata invece PomiglianoLazio per l’elevato numero di casi di positività da Covid-19 in entrambe le squadre.

Fiorentina-Hellas Verona 6-0 30’ Sabatino, 51’ Boquete, 53’ Lundin, 70’ Mascarello, 72’ Catena, 79’ Lundin
Inter-Sampdoria 4-3 6’ Csiszar (I), 27’ Marinelli (I), 37’ Fallico (S), 45’ Karchouni (I), 50’ Rincòn (S), 54’ Martinez (S), 64’ Marinelli (I)
Empoli-Sassuolo 1-1 71′ Dompig (E), 86′ Parisi (S)
Napoli Femminile-Juventus 0-2 25′ Hurtig, 70′ Caruso
Roma-Milan 1-1 31′ Thomas (M), 65′ Andressa (R)
Pomigliano-Lazio (rinviata a data da destinarsi)

CLASSIFICA: Juventus 44, Roma 39, Sassuolo 36, Milan 34, Inter 32, Sampdoria 25, Pomigliano* ed Empoli 19, Fiorentina 18, Napoli 15, Lazio* 7, Hellas Verona 1.

*una partita in meno