Tre storie di Mondosportivo che se ti sei perso devi recuperare

Li potete trovare tranquillamente scorrendo queste pagine, ma è decisamente più semplice fare un riepilogo veloce di quei pezzi che, secondo noi, dovreste leggere davvero. Sì, raccontati alla nostra maniera: linguaggio semplice, diretto. Partiamo!

“Dirigenti fedeli al governo, partite truccate, arbitri controllati: ecco la realtà della Federcalcio bielorussa” – Francesco Moria torna a raccontarci storie tutt’altro che bellissime, che accadono in quella terra difficile e meravigliosa che è la Bielorussia. Da non perdere.

Aleksandr Prokopenko, genio e alcol. Fino alla fine – È una delle storie che fanno parte di “Pallone in soffitta”, la (fantastica) rubrica di Fabio Ornano. Stavolta, ci racconta le gesta di uno dei talenti più puri del calcio ucraino.

Barcellona, Xavi in panchina non per ripetere il passato di Guardiola – Il terremoto in casa blaugrana rischia di creare confusione nella testa dei tifosi del Barça. Pensare di associare il nuovo allenatore a Pep? Sbagliatissimo. E Florind Xhaferri ci spiega il perché.