Campionato Primavera Femminile, ufficializzati i calendari

Dopo aver preso atto che il Milan ha rinunciato alla partecipazione al Campionato Primavera Femminile, la Divisione Calcio Femminile della FIGC ha potuto ufficializzare i calendari per la prossima stagione.

Il campionato inizierà domenica 15 settembre con 23 squadre al via: nel Girone 1, composto da 12 squadre, l’Inter, campione in carica, esordirà in casa contro la Fortitudo Mozzecane, mentre le altre partite vedranno il Lady Granata Cittadella ospitare il Ravenna Women, la Novese contro la Juventus, la Riozzese con Orobica Bergamo, il Sassuolo con il Permac Vittorio Veneto e il Tavagnacco con l’Hellas Verona Women. Nel Girone 2, composto da 11 squadre, alla prima giornata si disputeranno Empoli Ladies-Florentia S.Gimignano, Fiorentina Women-Pink Bari, Lazio Women-Cesena, Napoli Femminile-Perugia, Academy-Roma As, mentre riposerà la Roma Calcio Femminile.

Il Campionato Primavera Femminile, riservato alle società che hanno acquisito il titolo sportivo a partecipare ai Campionati Nazionali di Serie A e Serie B di calcio femminile per la stagione sportiva 2019/2020, si articola in tre fasi successive: dopo aver osservato una pausa invernale da lunedì 23 dicembre 2019 a sabato 11 gennaio 2020 la fase eliminatoria si concluderà il 19 aprile 2020. Da lì partiranno i quarti di finale, con gare di andata e ritorno, che si giocheranno domenica 26 aprile 2020 e domenica 3 maggio 2020. Le informazioni sulla Fase Finale a quattro squadre, comprendenti le semifinali per il primo e il secondo posto che si giocheranno in gara unica, saranno oggetto di una separata e successiva comunicazione.