Fantacalcio Serie A 2019/20: alla scoperta di… Szymon Żurkowski

Nome: Szymon Żurkowski
Nazionalità: Polonia
Età: 21
Altezza: 185 cm
Nazionale: sì (Under 21)
Piede: destro
Ruolo principale: mezzala, centrocampista centrale
Eventuali altri ruoli: trequartista
Valutazione calciomercato: 4 milioni
Perché acquistarlo: giovane di prospettiva / buon apporto di bonus
Perché non acquistarlo: non è titolarissimo / prima esperienza lontano da casa
La nostra fanta-valutazione (da 1 a 5): ***

LA GUIDA COMPLETA CON I CONSIGLI PER L’ASTA

LE CARATTERISTICHE – La Polonia va di moda ultimamente in Italia. Szymon Żurkowski è uno degli ultimi arrivati dalla patria di Zibì Boniek ed è certamente fra i prospetti più promettenti dalle sue parti. Centrocampista a tutto campo, fa della duttilità e della corsa (corre in media circa 13 km a partita) le sue doti principali, ed è uno che non si tira indietro nei contrasti, riuscendo ad abbinare anche una discreta tecnica di base. Grazie a queste caratteristiche, riesce a trovarsi sempre al centro dell’azione e a toccare tanti palloni a partita. Giocatore molto veloce, sia nei movimenti che nel pensiero, arriva spesso al tiro da fuori (ha già all’attivo 20 reti in 131 incontri ufficiali).

LA CARRIERA – Una giovinezza trascorsa tra calcio e atletica leggera, ma è il pallone poi ad avere la meglio. L’esordio nel calcio dei grandi avviene con i polacchi del Górnik Zabrze nel 2016, e nel giro di qualche mese Żurkowski diventa titolare inamovibile dei biancoblù. Allo stesso tempo, esordisce con la propria Nazionale Under 21, fino a diventare uno dei protagonisti della compagine polacca agli ultimi Europei di categoria. La Fiorentina punta forte su di lui, anche se a gennaio, quando l’ha acquistato per circa 5 milioni di euro, ha deciso di lasciarlo ancora qualche mese in Polonia per aiutare il Górnik a salvarsi. Missione compiuta, ora si alza l’asticella.

LO PRENDIAMO AL FANTACALCIO? Un prospetto intrigante, che potrebbe ritagliarsi parecchio spazio nella mediana viola. Intanto, non c’è troppa concorrenza (salvo acquisti negli ultimi giorni di mercato), poi il ragazzo ci sa fare e ha dalla sua la duttilità, una qualità non da poco. Fossimo in voi, ci punteremmo qualche milioncino per completare il reparto, soprattutto se avete in rosa un altro centrocampista della Fiorentina (Benassi o Badelj per esempio).

Condividi
Sardo di origini sicule, ama il calcio dalle “notti magiche” di Italia ’90. È laureato in Lingue con una tesi sulla lingua del calcio. Pubblicista, ha collaborato col periodico Vulcano e la tv sarda Videolina.