Copa América – Perù in finale dopo 44 anni, Cile travolto 3-0

44 anni dopo il trionfo del 1975, il Perù torna in finale di Copa América e lo fa al termine di una prestazione maiuscola contro i bicampioni in carica del Cile. Finisce 3-0 per la Blanquirroja, con l’ennesimo capolavoro di Ricardo Gareca. L’allenatore argentino infatti ha preso una squadra allo sbando da tempo e dal 2015 a oggi l’ha portata a due semifinale una finale di Copa América e ai Mondiali in Russia nel 2018.

La partenza è tutta del Perù, che al 21′ passa in vantaggio con Flores che con un bel diagonale al volo dal lato sinistro dell’area trasforma in gol il traversone di Carrillo. Il Cile accusa il colpo e subisce il 2-0 al 38′: Arias si lancia in uno sconsiderato inseguimento di Carrillo lasciando la porta vuota, Yotún riceve il pallone dal compagno e insacca senza problemi. Nel secondo tempo la Roja prova a reagire e al 51′ Vargas colpisce il palo andando a un passo dal riaprire la partita. Il Perù controlla gli attacchi avversari e al 91′ Guerrero chiude i giochi segnando la rete del 3-0 con un tocco morbido. C’è ancora tempo per un calcio di rigore sbagliato da Vargas (orribile cucchiaio) per mettere fine a una serata nefasta per la squadra di Rueda.

Il Perù invece può festeggiare fino a domenica, quando affronterà il Brasile in finale al Maracaná. Nel girone finì 5-0 per i verdeoro, che fino a questo momento non hanno ancora subito un gol. Riuscirà il Perù a fare l’impresa e a vincere il titolo o il Brasile confermerà il pronostico? Domenica sera lo scopriremo.

SEMIFINALI

Brasile-Argentina  2-0  19′ Gabriel Jesus, 71′ Firmino
Cile-Perù  0-3  21′ Flores, 38′ Yotún, 90’+1 Guerrero

FINALE 

Brasile-Perù 7/7 ore 22

Condividi
Nato a Genova, dove vive attualmente. Ama molti sport tra cui basket, calcio, football americano e tennis. Segue il calcio italiano, europeo e sudamericano, con una forte passione per il campionato argentino.