Mondiali Femminili Francia 2019 – Il riepilogo della nona giornata

Nella giornata di sabato 15 giugno, dopo che si sono concluse le gare della prima giornata ai Mondiali Femminili di Francia 2019, si sono giocate le gare dellla seconda giornata del Gruppo E. Vediamo insieme come sono andate.

La prima gara vedeva di fronte Olanda e Camerun. Al 22′ un errore difensivo olandese regala una buona occasione a Onguene che però spara fuori da ottima posizione: sul finire del primo tempo passa in vantaggio l’Olanda con il preciso colpo di testa sotto porta di Miedema su cross di Van den Sanden che non lascia scampo a Ngo Ndom. Due minuti dopo il Camerun pareggia grazie all’errore in uscita del portiere olandese che regala a Onguene la palla del pari. A inizio ripresa le Oranjes tornano in vantaggio grazie a Bloodworth che finalizza da corta misura una mischia in area: sul finire di gara prima il tiro di Akaba viene deviato e sfiora il palo destro e poi Miedema segna la sua personale doppietta concludendo una lunga discesa personale sulla sinistra con un destro preciso che non lascia scampo a Ngo Ndom. 60 gol per lei in Nazionale, record assoluto per una giocatrice olandese, e non ha ancora 23 anni.

La seconda partita vedeva sfidarsi Canada e Nuova Zelanda. Il primo tempo vede la traversa colpita di testa da Sinclair al 17′ e il grave infortunio occorso al difensore centrale neozelandese Boot: per lei braccio rotto e Mondiale finito. A inizio ripresa passa in vantaggio in Canada: veloce ripartenza sulla sinistra di Prince, cross al centro per l’accorrente Fleming che in diagonale di piatto supera Nayler. Al 72′ il portiere neozelandese vola per negare la gioia del gol a Prince ma nulla può, pochi minuti dopo, quando la stessa Prince corregge comodamente da pochi passi il pallone che rimbalza dopo il palo centrato da Sinclair.

Gruppo E
Olanda-Camerun 3-1 41′ Miedema (O), 43′ Onguene (C), 48′ Bloodworth (O), 85′ Miedema (O)
Canada-Nuova Zelanda 2-0 48′ Fleming, 79′ Prince
CLASSIFICA:
Canada e Olanda 6, Camerun e Nuova Zelanda 0

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.