Week Leaks #30 – City e Liverpool non si fermano, crollo Spurs

L’analisi della 30/a giornata in Premier League con le considerazioni del weekend:

  • Per la prima volta dall’arrivo di Solskjaer sulla panchina dei Red Devils, il Manchester United perde un incontro in campionato. I gol di Xhaka e Aubameyang, infatti, regalano la vittoria all’Arsenal, che torna quarto. Il terzo posto, ora, dista una sola lunghezza: il Tottenham, infatti, si fa rimontare in 4 minuti dal Southampton, che vince 2-1 e ottiene 3 punti fondamentali in ottica salvezza.
  • A un punto dallo United c’è il Chelsea, che non approfitta dello stop della squadra di Manchester e rischia addirittura di perdere in casa contro il Wolverhampton – Hazard, nel finale, permette a Sarri di limitare i danni siglando il gol del pari.
  • Manchester City e Liverpool proseguono a braccetto – i Citizens vincono 3-1 contro il Watford, mentre i Reds trionfano per 4-2 contro il Burnley ma non senza difficoltà.
  • La lotta per la salvezza si accende: tralasciando Fulham e Huddersfield, sconfitte rispettivamente da Leicester (3-1, prima vittoria per Rodgers sulla panchina delle Foxes) e Bournemouth (0-2), le squadre a rischio ottengono risultati vitali per le proprie speranze – il Brighton vince per 2-1 il derby contro il Crystal Palace, mentre il Cardiff ottiene 3 punti insperati contro un West Ham mai in partita. I gallesi rimangono tra le ultime 3, ma il diciassettesimo posto rimane a due soli punti.
  • Anche il Newcastle tenta la fuga dalla zona rossa, sfruttando il buon momento di forma e ottenendo una grandissima vittoria per 3-2 contro un Everton sempre più irriconoscibile. Sotto di due gol, la squadra di Benitez porta a termine una rimonta straordinaria, avvicinandosi sempre più alla salvezza.
Condividi
Vicentino, classe '96, calcisticamente legato al Vicenza e al Southampton, appassionato di (quasi) tutto ciò che è sport, di tecnologia e del buon cibo. Aspira a fare della propria passione un lavoro.