Coppa Italia Femminile 2018-2019, i risultati dell’andata dei quarti di finale

-

Si sono giocate le gare di andata dei quarti di finale della Coppa Italia Femminile 2018-2019 e tutte le “grandi” hanno portato a casa il risultato, addirittura a volte ipotecando il passaggio del turno.

È il caso della Fiorentina di Antonio Cincotta, per esempio, che passa in casa dell’Hellas Verona con un risultato a dir poco tennistico, a riprova del grande momento di forma vissuto al momento dalle toscane, grazie alle tre doppiette di Bonetti, Clelland e Vigilucci, e della Juventus di Rita Guarino, che firma un rotondo 4-0 in casa del Tavagnacco con la doppietta di Aluko e le reti di Bragonzi e Girelli.

Vittoria meno semplice del previsto per la As Roma di Betty Bavagnoli, che nel derby con la Roma Calcio Femminile passa due volte in svantaggio e poi dilaga nel secondo tempo guidata da una Giada Greggi in versione deluxe: successo di misura, invece, per il Milan di Carolina Morace, che si impone in casa del Sassuolo con i gol di Sabatino e Giugliano. Le gare di ritorno si giocheranno mercoledì 20 febbraio.

Tavagnacco–Juventus 0-4 3’ e 8’ Aluko, 56’ Bragonzi, 57’ Girelli
Roma CF–Roma 3-6 15’ Landa (RCF), 24’ Piemonte (R), 24’ Filippi (RCF), 52’ Zecca (R), 68’ Greggi (R), 70’ Visentin (RCF), 80’ Bartoli (R), 88’ Coluccini (R), 90’+6’+ Greggi (R)
Hellas Verona–Fiorentina Women 0-6 27’ e 35’ Bonetti, 43’ e 64’ Clelland, 75’ e 90’+3’ Vigilucci
Sassuolo–Milan 0-2 38’ Sabatino, 63’ Giugliano

Stefano Pellone
Stefano Pellone
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.

MondoPallone racconta… Il presidente l’ha fatta grossa

Nel panorama calcistico internazionale, storicamente parlando, non sono mancati presidenti di club diventati autentici personaggi per le proprie "imprese". Mangia-allenatori, scaramantici, rissosi, corrotti. Ma...
error: Content is protected !!