Serie A Femminile 2018-2019, i risultati della quindicesima giornata

Sabato e domenica si sono giocate le gare della quindicesima giornata di Serie A Femminile 2018-2019: vediamo insieme risultati e classifica.

La giornata si apre con la vittoria del Milan di Carolina Morace in trasferta contro il Tavagnacco, grazie alle reti di Thaisa (autrice del gol vittoria nella gara d’andata), Bergamaschi e Sabatino su calcio di rigore, e con quella della Fiorentina di Antonio Cincotta in casa contro il ChievoVerona Valpo grazie alla doppietta di Philtjens nel secondo tempo che stende le clivensi. La Juventus rimane in testa alla classifica e batte una Roma in fiducia e in crescita approfittando di uno svarione difensivo nel secondo tempo di Lipman che consente a Bonansea di segnare il gol vittoria.

Sabato a due facce per la squadre bergamasche: l’Atalanta Mozzanica conquista tre punti in casa dell’Hellas Verona con la seconda rete consecutiva di Kelly, mentre l’Orobica, ultima in classifica, incassa l’ennesima sconfitta contro la Florentia su un campo ai limiti dell’impraticabilità grazie ai gol di Vicchiarello, Filangeri e Rinaldi che rispondono alla rete iniziale di Merli. Rinviata invece a data da destinarsi per inagibilità del terreno di gioco la sfida tra Sassuolo e Pink Sport Bari.

Juventus–Roma 1-0 64’ Bonansea
Fiorentina Women–Chievo Verona Valpo 2-0 51’ e 72’ Philtjens
Florentia–Orobica 3-1 21’ L. Merli (O), 26’ Vicchiarello (F), 37’ Filangeri (F), 72’ Rinaldi (F)
Hellas Verona–Atalanta Mozzanica 0-1 45’ Kelly
Tavagnacco–Milan 1-3 22’ Thaisa Moreno (M), 49’ Bergamaschi (M), 65’ rig. Sabatino (M), 76’ Ferin (T)
Sassuolo–Pink Sport Bari RINVIATA

CLASSIFICA: Juventus 40, Milan 36, Fiorentina* 34, As Roma 26, Florentia 23, Sassuolo* e Atalanta Mozzanica 19, Hellas Verona e Tavagnacco 16, ChievoVerona Valpo 10, Pink Bari** 7, Orobica 5.

*una partita in meno
**due partite in meno

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.