Europei Femminili 2017 – Germania-Danimarca 1-2, a sorpresa le tedesche fuori

Allo Sparta Stadion di Rotterdam si è appena concluso Germania-Danimarca per il secondo quarto di finale degli Europei Femminili 2017 dopo che la partita è stata rimandata a questa mattina per il diluvio che si è abbattuto su Rotterdam e che ha reso campo di gioco e panchine impraticabili: la gara si è conclusa con la vittoria in rimonta delle danesi che andranno ad affrontare l’Olanda in semifinale.

Passano appena 3′ e la Germania passa in vantaggio grazie al gol di Kerschowski che con un tiro dal limite dell’area trova impreparata Petersen che fa un errore madornale in fase di parata e porta la palla in rete: subito dopo la Danimarca ha l’occasione per pareggiare ma Harder non trova lo specchio della porta. Le danesi non sono dome e cercano il pareggio in tutti i modi ma le parate di Schult sulle conclusioni di Nadim e Veje impediscono che questo avvenga: dall’altro lato è Petersen a tenere a galla le sue con le sue parate su Marozsán e Mittag e il primo tempo si conclude con il legno colpito da Marozsán.

La Danish Dynamite non molla e al 49′ perviene al pareggio con Nadim che, servita perfettamente da Larsen, batte Schult: il gol mette le ali alle danesi che continuano a spingere con Kildemoes tra le più attive a cercare la conclusione. La Germania però non ci sta e ha una grande occasione al 56′ con Dallmann ma subito dopo è Veje a pareggiare il conto dei legni: le tedesche spingono tanto alla ricerca del gol che varrebbe la qualificazione ma si espongono anche ai contropiede avversari e proprio in una di queste azioni Thøgersen sulla fascia destra fa partire un cross centrale che trova l’accorrente Nielsen che di testa ha un rigore in movimento e non sbaglia. L’assedio finale della Germania non ha esito e dopo 4′ di recupero l’arbitro diochiara la fine delle ostilità e la vittoria delle danesi che interrompono il regno tedesco durato 22 anni e si qualificano per la loro sesta semifinale europea.

GERMANIA-DANIMARCA 1-2 (1-0)

Germania (4-3-3): Schult; Kerschowski, Peter, Goessling, Blässe; Däbritz, Demann (62′ Islacker), Doorsoun-Khajeh (46′ Magull); Marozsán, Mittag, Dallmann (88′ Petermann). A disp.: Benkarth, Weiß, Henning, Hendrich, Maier, Simon, Huth, Kemme, Kayikci. All. Steffi Jones
Danimarca (4-4-2): Petersen; Nielsen, Boye Sørensen, Larsen, Røddik (69′ Sandvej); Troelsgaard, Jensen, Kildemoes (65′ Thøgersen), Veje; Nadim, Harder. A disp.: Christensen, Johansen, Christiansen, Pedersen, Sørensen, Pedersen, Hansen, Gewitz. All. Nils Nielsen
Arbitro: Katalin Kulcsár (Ungheria)
Marcatrici: 3′ Kerschowski (G), 49′ Nadim (D), 83′ Nielsen (D)

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.