Giro di Romandia 2017, 2/a tappa – colpo di Küng, Felline sempre leader

Lo svizzero Stefan Küng (BMC) ha vinto la 2/a tappa del Giro di Romandia 2017, la Aigle-Bulle di 136,5 km. L’italiano Fabio Felline (Trek-Segafredo) mantiene la Maglia Gialla.

La frazione sarebbe dovuta partire originariamente da Champéry, ma a causa della neve la partenza è stata spostata ad Aigle, tagliando i primi 24,6 chilometri della tappa. Pronti, via e scappano in quattro: i belgi Armée (Lotto-Soudal) e Veuchelen (Wanty), lo svizzero Küng (BMC) e l’ucraino Grivko (Astana). E due di questi, Küng e Grivko riescono ad arrivare fino al traguardo con lo svizzero che brucia allo sprint l’ucraino. Il gruppo giunge dopo 20″, regolato in volata da Sonny Colbrelli (Bahrain-Merida). Fabio Felline rimane in vetta alla generale.

Domani è in programma la 3/a tappa del Giro di Romandia 2017, la Payerne-Payerne di 187 chilometri.

Giro di Romandia 2017, 2/a tappa – Ordine d’arrivo
1) Stefan Küng (BMC)
2) Andrei Grivko (Astana) st
3) Sonny Colbrelli (Bahrain-Merida) a 20″
4) Alexander Edmondson (Orica-Scott) a 20″
5) Ben Swift (UAE Team Emirates) a 20″

Classifica generale
1) Fabio Felline (Trek-Segafredo)
2) Maximilian Schachmann (Quick-Step Floors) a 8″
3) Jesús Herrada Lopez (Movistar) a 8″
4) Primož Roglič (Lotto NL – Jumbo) a 9″
5) Ion Izagirre (Bahrain-Merida) a 12″