Calcio a 5, il dado ancora non è tratto in Serie A

-

Penultimo turno del campionato di Serie A di calcio a 5 con molti verdetti stabiliti con una giornata di anticipo. Mentre l’Olimpus Roma, matematicamente primo in stagione regolar, vede il traguardo dei 70 punti, la lotta per il secondo posto resta accesa e incandescente. A riaprirla è stata la pesante sconfitta interna del Napoli contro il Came Treviso. Questo successo ha permesso ai piemontesi della L84 di operare il sorpasso in classifica e porsi subito dietro i capitolini a 40’ dal fischio dell’ultima sirena. I partenopei però hanno ancora speranze perché sabato sera al PalaCesaroni di Genzano sarà in programma Ecocity Genzano-L84, una sfida suggestiva e molto importante per definire la griglia playoff.

Definite nel frattempo le migliori otto che disputeranno la post season. I punti raccolti da Came e Fortitudo Pomezia infatti non sono serviti. Sandro Abate, Pesaro e i campioni in carica della Futsal Eboli sono aritmeticamente al sicuro. Clamoroso invece in terra scaligera dove il fanalino di coda supera nettamente in casa (7-1) il Futsal Ciampino ottenendo la prima vittoria stagionale proprio nell’ultima fatica tra le mura amiche. Una sconfitta pesante per gli aeroportuali che potevano abbandonare il penultimo posto in classifica. Sala Consilina salvo.

Elia Modugno
Elia Modugno
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.

MondoPallone Racconta… “Fornaretto” Amadei, “Pichichi” Ré ed “Enciclopedia” Nilton Santos

Purtroppo, per il calcio internazionale sono stati giorni di perdite di grandi campioni. Protagonisti di tre decenni vicini tra loro: Amedeo Amadei ('40), Nilton...
error: Content is protected !!