Francia 2016 – Ungheria-Belgio: precedenti, statistiche e curiosità

Il Belgio, “premiato” dalla seconda posizione nel girone che gli ha permesso di incontrare un avversario abbordabile come l’Ungheria, deve dimostrare sul campo il divario tecnico che c’è sulla carta.

I PRECEDENTI – C’è un precedente tra le due nazionali nella storia degli Europei: nel 1972 si tenne proprio in Belgio la quarta edizione del torneo continentale e le due squadre si sfidarono nella finale per il terzo e quarto posto, dopo che il Belgio era stato eliminato dalla Germania Ovest e l’Ungheria dall’Urss. La sfida terminò 2-1 in favore dei padroni di casa, con gol di Lambert, Van Himst e L. Kű.

LE STATISTICHE – Oltre al precedente all’Europeo del 1972, le due squadre si sono affrontate solo altre 3 volte, tutte in amichevole: il Belgio ha sempre vinto, segnando nel totale delle 4 gare ben 10 gol, subendone solo 2.

Nonostante l’Ungheria abbia ben figurato finora, a nostro avviso il Belgio si imporrà: consigliamo il segno 2.