OFC Nations Cup: Nuova Zelanda campione ai rigori, ma che fatica!

La Nuova Zelanda si è aggiudicata l’edizione 2016 della OFC Nations Cup, la coppa delle nazioni oceaniche.

Autentica dominatrice, albo d’oro alla mano, della competizione dallo spostamento dell’Australia nella confederazione asiatica, la selezione degli All Whites ha faticato tantissimo, piegando la volenterosa ma non irresistibile Papua Nuova Guinea soltanto ai calci di rigore.

Neozelandesi qualificati alla finale grazie alle 3 vittorie in altrettante uscite nel gruppo B: 3-1 alle Figi, 0-5 su Vanuatu, 1-0 alle Salomone. Da lì in poi l’1-0 alla Nuova Caledonia in semifinale, coi padroni di casa papuani imbattuti e forti di 11 gol realizzati nella fase a gironi.

Finalissima a reti bianche, davanti all’entusiasta pubblico del Sir John Guise Stadium di Port Moresby; situazione di equilibrio trascinata fino ai rigori, decisi dagli errori di Upaiga e Gunemba: Nuova Zelanda qualificata alla prossima Confederations Cup, PNG fermata nel giorno più bello della sua storia calcistica.

NUOVA ZELANDA-PAPUA NUOVA GUINEA 0-4 (4-2 d.c.r.) 
Arbitro: Norbert Hauata (Tahiti)