UFFICIALE – Palermo, Zamparini reintegra Iachini

-

Attraverso un comunicato apparso questa mattina sul sito del Palermo, la società ha comunicato di aver reintegrato come allenatore della Prima Squadra Giuseppe Iachini e tutto il suo staff. Nella nota si ringrazia, per la disponibilità mostrata in questo difficile momento di transizione, il Responsabile del Settore Giovanile Dario Baccin e l’allenatore della Primavera Giovanni Bosi.

La sconfitta casalinga rimediata ieri contro il Torino ha praticamente azzerato tutte le manovre degli ultimi tempi del presidente Maurizio Zamparini. Sul sito del Palermo Calcio, poco dopo la notizia del reintegro di Iachini, è apparsa anche una “lettera del presidente“.

Di seguito il testo della “lettera”: “A seguito del comunicato ufficiale del suo reintegro, desidero ringraziare per la sua massima disponibilità Beppe Iachini, che ritorna sulla panchina in un difficile momento per la squadra. Sono certo che con la sua grinta e il suo lavoro farà uscire la Società da questa crisi di risultati, con lo stesso spirito che ci ha portato dalla serie B alla serie A. Mantenere la categoria sarà come un’altra promozione. Forza Beppe e in bocca al lupo! Sarà necessario il massimo sostegno della splendida tifoseria palermitana, che con la sua passione ed energia dovrà aiutare la squadra in questo difficile momento. Perciò, chiedo perdono per questo mese di caos, che eventi paradossali hanno provocato, con l’auto allontanamento di Ballardini e Schelotto: spero che non tutti i mali vengano per nuocere poiché il caos, dovuto anche a mie errate valutazioni ed incomprensioni con Iachini, ha permesso di ricomporre un matrimonio con lo stesso Beppe, che spero, con la massima collaborazione di entrambi, ci riporti ai successi che Palermo merita“.

 

Antonio Ioppolo
Antonio Ioppolo
Giornalista, appassionato di storia, letteratura, calcio e mediani: quegli “omini invisibili” che rendono imbattibile una squadra. Il numero 8 come fisolofia di vita: grinta, equilibrio, altruismo e licenza del gol.

MondoPallone Racconta… Il dribbling disperato di Garrincha

80 anni fa nasceva uno tra i più incredibili e geniali fuoriclasse di sempre: Mané Garrincha, funambolica ala destra del Brasile iridato nel 1958...
error: Content is protected !!