Canada 2015, gruppo B: la Thailandia supera la Costa d’Avorio

-

Nel gruppo B dei Mondiali Femminili di Canada 2015 in testa si insedia anche la Thailandia che batte 3-2 la Costa d’Avorio al termine di una partita combattuta e piena di errori arbitrali. La Thailandia ha collezionato così i primi punti in assoluto in una competizione mondiale.

Eppure la Costa d’Avorio era partita molto meglio, passando in vantaggio già al 4′ con Ange Nguessan che supera il portiere asiatico con uno spettacolare tiro in acrobazia e segnando il primo gol in assoluto per la Costa d’Avorio ai Mondiali. Dopo l’inizio shock, la Thailandia comincia a riorganizzarsi e pareggia al 26′ con Orathai Srimanee che raccoglie un passaggio in profondità di Anootsara Maijarern e supera Dominique Thiamale. La Costa d’Avorio ha la possibilità di pareggiare alla mezzora ma Ines Nrehy spreca una clamorosa palla gol e passa in svantaggio in pieno recupero con la doppietta di Srimanee che di testa centra la parte bassa della traversa e porta le asiatiche in rete grazie alla goal-line technology che conferma il gol.

Nella ripresa Thanatta Chawong, appena entrata, porta a tre le reti della Thailandia dopo un fraintendimento difensivo tra Thiamale e i suoi difensori: nel finale Josee Nahi accorcia le distanze e le speranze della Costa d’Avorio si infrangono sulla traversa.

Stefano Pellone
Stefano Pellone
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.

MondoPallone Racconta… “Fornaretto” Amadei, “Pichichi” Ré ed “Enciclopedia” Nilton Santos

Purtroppo, per il calcio internazionale sono stati giorni di perdite di grandi campioni. Protagonisti di tre decenni vicini tra loro: Amedeo Amadei ('40), Nilton...
error: Content is protected !!