Coppa d’Africa 2015: risultati e marcatori dopo i quarti di finale

-

Le gare a eliminazione diretta hanno avuto l’effetto di accendere questa Coppa d’Africa. Dopo una fase a gironi caratterizzata da un marcato equilibrio e dalla scarsa vena realizzativa, le quattro gare dei quarti di finale hanno regalato emozioni, gol, sorprese e qualche polemica. Già, polemiche soprattutto contro gli organizzatori della Guinea Equatoriale e contro il signor Seechurn, arbitro delle Mauritius, reo di aver favorito, secondo i tunisini, gli uomini di Becker. Una storia già vista questa (Corea e Giappone 2002 vi ricorda qualcosa?), ma sta di fatto che il rigore fischiato agli equatoguineani è al limite del ridicolo. Passa, dunque, la Nzalang Nacional contro le Aquile di Cartagine sì sfortunate, ma un po’ superficiali nella gestione della gara. Un super Javier Balboa (deliziosa la sua punizione all’incrocio nel supplementari) rimonta il vantaggio di Akaïchi e manda in delirio gli oltre trenta mila spettatori di Bata. Sempre sabato, entusiasmante “derby dei Conghi”, passateci l’insolita definizione, con la Repubblica Democratica del Congo in grado di ribaltare un passivo di 2-0, targato Doré e Bifouma, con una reazione da… leopardi! Mbokani con una doppietta, Bokila e Kimwaki mandano la RD Congo in semifinale dopo quasi vent’anni (arrivarono terzi nel 1998).
Ieri altra scorpacciata di gol: un Ghana in formato super ha rifilato tre reti alla malcapitata Guinea, grazie alla doppietta di Atsu e al timbro di Appiah. La “finale anticipata” fra Costa d’Avorio e Algeria ha decretato l’eliminazione delle Volpi del deserto. Troppo forti gli Elefanti di Renard, anzi, troppo forte Wilfred Bony. Il nuovo centravanti del City ha praticamente deciso la gara con una doppietta, vanificando il momentaneo pareggio di Soudani e dimostrando che l’eredità di Didier Drogba non è poi così pesante. Gloria, infine, anche per il ritrovato Gervinho, autore del 3-1 finale.

Mercoledì e giovedì in campo per le semifinali. Guinea Equatoriale e Repubblica Democratica del Congo proveranno a mettere i bastoni fra le ruote a Ghana e Costa d’Avorio, a questo punto lanciatissime e favorite per la finale di domenica prossima.

 

Questo il programma delle semifinali:

Mercoledì 4 febbraio
h 20:00, Bata: RD Congo-Costa d’Avorio

Giovedì 5 febbraio
h 20:00, Malabo: Ghana-Guinea Equatoriale

 

QUARTI DI FINALE

Sabato 31 gennaio
h 17:00, Bata: Congo-DR CONGO 2-4 (55′ Doré (C), 60′ Bifouma (C), 65′ e 91′ Mbokani (RDC), 75′ Bokila (RDC), 81′ Kimwaki (RDC))
h 20:00, Bata: Tunisia-GUINEA EQUATORIALE 1-2 d.t.s. (70′ Akaïchi (T), 90’+3 e 102′ Balboa (G))

Domenica 1 febbraio
h 17:00, Malabo: GHANA-Guinea 3-0 (4′ e 61′ Atsu, 44′ Appiah)
h 20:00, Malabo: COSTA D’AVORIO-Algeria 3-1 (26′ e 68′ Bony (C), 51′ Soudani (A), 90’+4 Gervinho (C))

 

FASE A GIRONI

GIRONE A

17 gennaio
Guinea Equatoriale-Congo 1-1 (16 Nsue (GE), 85′ Bifouma (C))
Burkina Faso-Gabon 0-2 (19′ Aubameyang, 72′ Evouna)
21 gennaio
Guinea Equatoriale-Burkina Faso 0-0
Gabon-Congo 0-1 (48′ Oniangué)
25 gennaio
Congo-Burkina Faso 2-1 (51′ Bifouma (C), 86′ Bancé (B), 87′ N’Guessi (C))
Gabon-Guinea Equatoriale 0-2 (55′ rig. Javi Balboa, 86′ Ibán)

Classifica: CONGO 7, GUINEA EQUATORIALE 5, Gabon 3, Burkina Faso 1.

GIRONE B

18 gennaio
Zambia-DR Congo 1-1 (2′ Singuluma (Z), 66′ Bolasie (RC))
Tunisia-Capo Verde 1-1 (70′ Moncer (T), 78′ rig. Héldon (CV))
22 gennaio
Zambia-Tunisia 1-2 (59′ Mayuka (Z), 70′ Akaïchi (T), 89′ Chikhaoui (T))
Capo Verde-DR Congo 0-0
26 gennaio
Capo Verde-Zambia 0-0
DR Congo-Tunisia 1-1 (31′ Akaïchi (T), 66′ Bokila (C))

Classifica: TUNISIA 5, DR CONGO 3, Capo Verde 3, Zambia 2.

GIRONE C

19 gennaio
Ghana-Senegal 1-2 (14′ rig. A. Ayew (G), 58′ Diouf (S), 90’+3 Sow (S))
Algeria-Sudafrica 3-1 (51′ Phala (S), 67′ aut. Hlatshwayo (A), 72′ Ghoulam (A), 83′ Slimani (A))
23 gennaio
Ghana-Algeria 1-0 (90’+2 Asamoah Gyan)
Sudafrica-Senegal 1-1 (47′ Manyisa (SA), 59′ Mbodji (SE))
27 gennaio
Senegal-Algeria 0-2 (11′ Mahrez, 82′ Bentaleb)
Sudafrica-Ghana 1-2 (17′ Masango (S), 72′ Boye (G), 83′ A. Ayew (G))

Classifica: GHANA 6, ALGERIA 6, Senegal 4, Sudafrica 1.

GIRONE D

20 gennaio
Costa d’Avorio-Guinea 1-1 (36′ M. Yattara (G), 71′ Doumbia (CAV))
Mali-Camerun 1-1 (71’ S. Yatabaré (M), 84’ Oyongo (C))
24 gennaio
Costa d’Avorio-Mali 1-1 (7’ Sako (M), 86′ Gradel (C))
Camerun-Guinea 1-1 (13′ Moukandjo (C), 42′ Traoré (G))
28 gennaio
Camerun-Costa d’Avorio 0-1 (36′ Gradel)
Guinea-Mali 1-1 (15′ rig. Constant (G), 47′ Maïga (M))

Classifica: COSTA D’AVORIO 5, GUINEA 3, Mali 3, Camerun 2.

 

PER CONSULTARE LA CLASSIFICA MARCATORI, CLICCA QUI

Francesco Cucinotta
Francesco Cucinotta
Sardo di origini sicule, ama il calcio dalle “notti magiche” di Italia ’90. Laureato in Comunicazione con una tesi sulla lingua del calcio e pubblicista dal 2010. Per anni inviato al seguito del Cagliari Calcio per Radio Sintony.

MondoPallone Racconta… Hillsborough, per non dimenticare

Il 15 aprile 1989 si verificò l'evento più tragico nella storia del calcio inglese, uno dei più terribili mai registrati. Allo stadio Hillsborough di...
error: Content is protected !!