Superliga femminile di Spagna: Barcellona di nuovo campione

Si è conclusa l’edizione 2013-2014 della Superliga femminile di Spagna. Si è laureato nuovamente campione il Barcellona, punta di eccellenza di un movimento in crescita a livello sia di club che di nazionale.

Le blaugrana hanno ottenuto il terzo titolo consecutivo, in un dominio che inizia ad essere storico e difficile da insidiare. Nella lega un tempo dominata da potenze quali Athletic e Rayo Vallecano, la compagine catalana ha chiuso con 1 sola sconfitta in 30 gare, con 82 gol segnati e solo 12 subiti.

Se il titolo vinto vale al Barcellona anche l’accesso alla prossima edizione della Champions League, al secondo posto ha chiuso l’Athletic, staccato di 10 lunghezze. Terzo l’Atlético Madrid, quarto il Rayo, a pari merito con Levante e Valencia.

Conoscono l’onta della retrocessione in Segunda División Granada C. F. e Levante Las Planas, davvero poco performanti in stagione.

Le prime 8 classificate prenderanno parte alla Copa de la Reina de Fútbol 2014, che si giocherà dal 18 al 24 a Ceuta.

CLASSIFICA FINALE: Barcellona 79, Athletic 69, Atlético 53, Rayo, Levante e Valencia 51, Sporting, Real Sociedad 40, Collerense, Sant Gabriel 34, Espanyol 32, Transportes 31, Oviedo 30, Sevilla 26, Granada, Levante Las Planas 22. 

VERDETTI: 
Barcellona campione di Spagna.
Barcellona qualificato alla Champions League. 
Barcellona, Athletic, Atlético, Rayo, Levante, Valencia, Sporting e Real Sociedad qualificati alla Copa de la Reina.
Granada e Levante Las Planas retrocessi.