Olimpiadi Sochi 2014, bob: tra le donne è una questione nordamericana

Stati Uniti 1 contro Canada 1. Il duello per la medaglia d’oro nel bob a due femminile in questi Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 sembra ristretto a questi due equipaggi. Dopo due delle quattro discese in programma, è in testa la coppia statunitense formata dal pilota Elana Meyers e dalla frenatrice Lauryn Williams. Le atlete a stelle a strisce stanno per ora prevalendo sul duo canadese composto da Kaillie Humpries e Heather Moyse per appena 23 centesimi di secondo. Meyers e Williams stanno così pregustando una succosa rivincita, dato che quest’anno hanno perso la Coppa del Mondo per un solo punto nei confronti di Humpries e Moyse. Con molta probabilità, sarà di marca americana anche il bronzo. Stati Uniti 2, formato da Jamie Greubel e Aja Evans, è staccato di 56 centesimi di secondo dalle connazionali, ma ha un buon vantaggio di mezzo secondo sul resto del gruppo, capitanato dalle belghe Willemsen e Marien.

Una sfida per la medaglia d’oro che vedrà il suo culmine domani. Giornata nella quale saranno in programma le ultime due discese sulla pista di ghiaccio di Krasnaja Poljana.

Condividi
Nato a Salerno il 3 maggio 1986, laureato in Fisica, ex arbitro di calcio FIGC. “Sportofilo” a 360° con predilezione per calcio e ciclismo, è un acceso e convinto fantacalcista.