È successo in Serie A: Roma

-

ENNESIMO FALLIMENTO – Un’altra stagione fallimentare per la Roma. Si era cominciato con tutti i migliori auspici per fare bene: ritorno in panchina di Zeman, un mercato all’insegna dei giovani di talento e la voglia di tornare in Europa. Ma non si erano fatti i conti con l’oste. Il tecnico boemo dura fino al 2 di febbraio, quando la società decide di esonerarlo ed affidare la panchina al tattico Andreazzoli. Il gioco di Zeman non convince e non porta i risultati sperati, rischiando anche di spaccare lo spogliatoio con De Rossi e Stekelenburg scontenti del proprio allenatore. Andreazzoli, che prima del 2 febbraio non aveva mai ricoperto il ruolo di allenatore, cerca di fare il massimo per riportare la Roma in zona Europa, ma fallisce. Una ulteriore occasione gli viene data dalla finale di Coppa Italia contro la Lazio, ma la squadra non riesce ad appigliarsi a quest’ultimo scoglio e cade nel baratro. Una caduta libera che dura ormai da due stagioni. Due stagioni senza Europa e senza trofei, tutto in nome di un progetto che non sembra voler decollare. Ma ora c’è da pensare alla prossima stagione, al nuovo allenatore e soprattutto bisogna pensare di tornare grandi.

LA PARTITA PIU’ BELLA – Roma-Fiorentina 4-2

L’8 dicembre 2012 va di scena all’Olimpico la partita migliore della squadra giallorossa. Potremmo definirla una partita perfetta per come la squadra ha interpretato il gioco offensivo di Zeman. Passaggi veloci, ripartenze fulminee e attacchi continui. Da ambo le parti, infatti la Fiorentina non è rimasta a guardare. Ma la Roma ha dimostrato di avere una marcia in più dei viola e guidata da un Totti molto ispirato ha portato a casa il match. 4-2 il risultato finale, merito dei gol di Tachtsidis (7′), Totti (19′ e 46′) ed Osvaldo (89′).

IL MIGLIOR GIOCATORE – Francesco Totti

Totti Roma 1Potrebbe sembrare scontato scegliere Totti come il miglior giocatore della Roma, ma il capitano ne ha pieno merito. Una stagione da incorniciare la sua, condita da prestazioni superlative, tanti gol e nuovi traguardi. Merito anche della preparazione atletica durante il ritiro precampionato, che ha permesso a Totti di presentarsi in campo al massimo delle sue forze. Il capitano della Roma ha collezionato 34 presenze (2948 minuti giocati) e 12 gol, che gli hanno permesso di entrare nella leggenda del calcio italiano: secondo marcatore della Serie A con 227 reti, a meno 47 da Piola. Totti, che ha un contratto con la Roma fino al 2014, vuole restare in giallorosso fino al termine della carriera pensando ad un rinnovo fino al 2016.

IL FLOP – Daniele De Rossi

de-rossiStagione disastrosa quella di Daniele De Rossi. Capitan futuro non riesce mai a giocare come sa e spesso viene messo in disparte da mister Zeman. Potrebbe essere questo il motivo della sua pessima stagione, il cattivo rapporto con il boemo, ma con l’arrivo di Andreazzoli la musica non cambia. De Rossi non riesce a dare il suo contributo come nelle passate stagioni e chiude con 25 presenze e nessun gol all’attivo. Solo con la nazionale riesce a dare il meglio di se, ma alla Roma è mancato il suo contributo. Il suo contratto con la squadra capitolina termina nel 2017 e non presenta clausole rescissorie, ma la sua permanenza nella capitale non è data per scontata.

IL GOL PIU’ BELLO – Osvaldo in Roma-Catania 2-2

943802-osvaldo1-400x223Il premio per il miglior gol della stagione giallorossa va ad Osvaldo. L’attaccante italo-argentino alla prima di campionato contro il Catania regala una perla delle sue con una rovesciata spettacolare al 59′ del secondo tempo. Primo gol stagionale della Roma 2012/2013 e prima gioia del numero 9 che si presenta ai suoi tifosi nel migliore dei modi.

Le puntate precedenti:

Atalanta, Bologna, Cagliari, Catania, ChievoVerona, Fiorentina, Genoa, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Palermo, Parma, Pescara

Federico Falvo
Federico Falvo
Nato a Catanzaro il 10 dicembre 1987, vive a Roma dove studia Scienze della comunicazione. Appassionato di football americano e calcio, ha collaborato ai programmi radiofonici "E il pallone lo porto io" e "Snap Magazine".

MondoPallone Racconta… Storia della scarpa da calcio

  Chi ha assistito ieri all'amichevole tra Olanda e Italia, non ha potuto ignorare le innumerevoli cadute sul terreno di gioco, soprattutto da parte degli...
error: Content is protected !!