Under 17 Femminile, sfuma il sogno Mondiale

55

L’Under 17 Femminile di Massimo Migliorini perde la possibilità di qualificarsi al prossimo mondiale e si deve accontentare nel terzo posto nel Gruppo A della Fase Finale degli Europei di categoria.

Dopo il pareggio 0-0 contro la Spagna e la replica con identico punteggio contro la Polonia, le Azzurrine affrontavano lo scoglio Inghilterra con la consapevolezza che un pari avrebbe potuto qualificarci: le inglesi partono subito forte e impegnano Forcinella soprattutto con Park, più volte vicino alla realizzazione. Il portiere azzurro al 38’ compie un autentico miracolo su una conclusione potente e ravvicinata di Salmon ma l’ultimo brivido del primo tempo è di marca azzurra con Tomaselli che, da ottima posizione, manca di poco l’impatto aereo con la palla.
Nella ripresa dopo cinque minuti l’arbitro annulla un gol di testa a Jhamat per fuorigioco: è il preludio al vantaggio dell’Inghilterra con Salmon che scatta sul filo del fuorigioco e con un diagonale preciso batte una Forcinella fino a lì imbattibile. L’Italia si getta in avanti alla ricerca del pareggio che la qualificherebbe alla semifinale ma subisce due contropiedi di Salmon che al 63′ e al 65′ firma la sua tripletta. Il passivo diventa più pesante quando risultato diventa più pesante al 72’ quando Blanchard ribadisce in rete una conclusione precedentemente parata sempre da Forcinelli.

A fine gara c’è rammarico sui volti delle Azzurrine, protagoniste comunque di una stagione straordinaria, come ha sottolineato Massimo Migliorini: “Le ragazze sono state bravissime e io fortunato a vivere una stagione fantastica al loro fianco. Sapevo fin dall’inizio che quello contro l’Inghilterra sarebbe stato l’ostacolo più difficile, perché le inglesi hanno una fisicità e una velocità che noi non abbiamo. E’ su questo piano che hanno vinto. E’ un peccato perché alla fine del primo tempo, sullo 0-0, eravamo noi a qualificarci; fino a che in campo siamo stati corti è andato tutto bene, ma nella ripresa è subentrata la stanchezza, la squadra si è allungata e loro ci hanno punito. Sono comunque contento perché nel corso della stagione le ragazze sono cresciute tantissimo; alla fine di questo ciclo consegno al mio collega dell’Under 19 Enrico Sbardella un buon numero di giocatrici pronte per il salto”.

INGHILTERRA-ITALIA 4-0 (0-0)

Inghilterra (4-3-3): Rendell; Jhamat (63’ Brown), A.Roberts, L.Roberts, Williams (52’ Ale), Kearns, McKenzie, Griffin; Blanchard, Salmon (67’ Gayle), Park. All: Griffiths
Italia (4-2-3-1): Forcinella; Donda, Ripamonti, Orlando, Boglioni; Tomaselli, De Biase (50’ Battelani); Tamborini, Bellucci (63’ Ladu), Bragonzi; Fracas (65’ Landa).  All: Migliorini.
Arbitro: Velevačkoska (MKD)
Marcatrici: 47’, 63’ e 65’ Salmon, 72’ Blanchard

I gruppi della Fase finale del Campionato Europeo Under 17 Femminile

Gruppo A: Lituania, Germania, Finlandia, Olanda
Gruppo B: Polonia, Spagna, ITALIA, Inghilterra

Risultati e classifica finale del Gruppo B

Prima giornata (9 maggio)
ITALIA-Spagna 0-0
Polonia-Inghilterra 2-2

Seconda giornata (12 maggio)
ITALIA-Polonia 0-0
Inghilterra-Spagna 1-2

Terza giornata (15 maggio)
Inghilterra-ITALIA 4-0
Spagna-Polonia 5-0

Classifica: Spagna 7 punti, Inghilterra 4, Italia e Polonia 2.

Semifinali (18 maggio)
Germania-Inghilterra
Spagna-Finlandia

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.