Serie A2 Femminile Girone C, 20ma Giornata: l’Imolese perde con il San Zaccaria

L’Imolese femminile risponde assente alla prima partita del trittico che deve misurare le ambizioni della formazione allenata da Loris Poggi: la squadra emiliana non si fa trovare pronta a questo appuntamento importante e, nella pausa di due settimane, dovrà lavorare molto se vorrà fare bella figura contro Jesina e Inter. Osservato un minuto di silenzio per la scomparsa di Pietro Mennea.

Le rossoblù vanno in vantaggio dopo 10 minuti grazie al tiro di Laura Dubbioso da fuori area che coglie impreparato il portiere ospite Meletti. Dopo il gol le imolesi si dimostrano poco convinte e mancano di grinta ed il San Zaccaria viene fuori, prima pareggiando al 17’ con Salvotti e poi siglando il gol del sorpasso con l’ex Cabrera che al 17’ della ripresa riceve un pallone dalla destra e sigla il vantaggio.
L’Imolese tenta di reagire ma si ferma quando Baldini viene espulsa per un duro contrasto con un’avversaria a palla lontana: il difensore prova a fermare il tiro della ravennate che, avendo già calciato, viene stata colpita al piede e l’arbitro ravvisa gli estremi per l’espulsione.

IMOLESE – SAN ZACCARIA 1-2

IMOLESE: Bonaventura, Spada, Mancini, Mancarella, Brienza (31’ st Magrini), Filippi, Mazzucato (37’ st Marzo), Funiciello, Dubbioso, Baldini, Galletti (11’ st Sbrescia). A disp. Cavalieri, Sasdelli, Giovannini, Soglia. All. Poggi.
SAN ZACCARIA: Meletti, Cimatti, Piolanti, Montalti, Moglie (32’ st Cavalcoli G.), Pancaldi, Di Marco S., Cabrera, Locatelli (34’ st Canini), Salvotti, Di Marco V. (43’ st Sintini). A disp De Ronzo, Cavalcoli S., Omicini, Fratini. All. Leandri.
ARBITRO: Giglioli di Forlì.
RETI: 10’ pt Dubbioso, 17’ pt Salvotti, 17’ st Cabrera.
AMMONITE: Mancini (IM).
ESPULSE: 23’ st Baldini (IM).

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile. Email: spellone@mondosportivo.it