Le pagelle di Lazio-Napoli. Imprendibile Candreva, erroraccio Lulic

Partita emozionantissima all’Olimpico tra Lazio e Napoli. Padroni di casa in vantaggio con Floccari (che colpirà anche due legni) e ospiti che trovano il pareggio a 4′ dalla fine con Campagnaro, arrivato dopo un errore incomprensibile di Lulic.

lazio logoLAZIO

Marchetti 7: Incertezza da brividi sul destro di Zuniga, poi torna San Marchetti e prende tutto, tranne l’imparabile tiro di Campagnaro.

Konko 6.5: Sembra davvero rinato dopo l’ultimo infortunio. Devastante sulla destra.

Biava 6: Rabberciante in fase d’impostazione; attento in quella difensiva.

Dias 6.5: Concreto e compatto. Anche lui sembra tornato quello dei tempi migliori.

Radu 5.5: Cerca sempre e comunque l’anticipo sistematico, rischiando grosso troppe volte.

Ledesma 6: Decisamente in fase calante. Rischia molte volte il rosso.

Candreva 7: La nazionale gli ha fatto particolarmente bene. E’ praticamente in tutte le azioni dei suoi. Imprendibile.

Gonzalez 6.5: Oscura presenza. Importanza incredibile per la sua squadra.  (Saha sv).

Hernanes 6.5: Ottimo rientro dopo il brutto infortunio. Ed è una gran buona notizia. (Cana 6: Entra con grandissima grinta).

Mauri sv (Lulic 4: Disputa una buona gara, macchiata dall’incredibile errore che costa il pareggio ai suoi. Si può sbagliare, ma non in quel modo).

Floccari 6.5: Partita eccellente, ma anche in questo caso macchiata dall’errore all’ultimo secondo, quando centra la traversa da due metri.

All. Petkovic 6.5: Bravo e sfortunato. Non sono arrivati i tre punti, ma i segnali sono stati positivi.

 

napoli logoNAPOLI

De Sanctis 6: Alterna ottime parate con pericolosi passaggi a vuoto.

Campagnaro 7: Sa che andrà all’Inter a giugno, ma gioca come un gladiatore, trovando un gol bellissimo e pesante. Grande professionista.

Cannavaro 5.5: Si perde completamente Floccari sul gol dell’1-0.

Gamberini 5: Sul suo lato la Lazio viaggia che è un piacere.

Mesto 5: Semplicemente inadeguato e giustamente sostituito. (El Kaddouri 6: Non benissimo, ma mette lo zampino nel gol di Campagnaro).

Behrami 5.5: Alza bandiera bianca a fine primo tempo, nel quale non ha fatto vedere grandi cose (Insigne 6.5: Perchè gioca Pandev e non lui?).

Inler 6: Partita in costante crescita. Da un suo siluro arriva l’angolo del gol.

Zuniga 6.5: Buoni spunti sulla sinistra. Nettamente tra i migliori. (Calaiò sv).

Hamsik 6: Partenza sprint, poi va a corrente alternata. Importante anche nei ripiegamenti difensivi.

Pandev 5: Lento e macchinoso; sbaglia davvero tanto.

Cavani 5.5: Fuori dalla manovra. Non riesce a dare il suo contributo. Unico acuto la traversa colta di testa.

All. Mazzarri 6: Mourinho docet: inserisce tutte le punte disponibili e arriva il pareggio. Anche se le due cose non sembrano essere correlate.

CLICCA QUI PER LEGGERE LA CRONACA DELLA GARA

 

Condividi
Nato a Roma nel 1986, laureato in Management delle Imprese Sportive. Nella vita un solo obiettivo: raccontare lo sport; il calcio in particolare. Attualmente collaboratore di bettingisland.it e tuttochampions.it. Email: sgiovampietro@mondosportivo.it