Mondiali sci: Ligety primo in Super G. Delusione Innerhofer

L’Italia resta a secco nella prima gara maschile ai mondiali di sci alpino. Il Super G viene vinto Ted Ligety, unico a scendere sotto il muro dell’ 1’24”; per lo statunitense si tratta del secondo titolo iridato dopo quello conquistato due anni fa in slalom gigante. Sorprende il secondo posto del francese Gauthier de Tessières, piazzatosi davanti a nomi del calibro di Svindal e Reichelt.

Il nostro Innerhofer paga la troppa pressione della vigilia e chiude la gara solo al 7° posto, lasciando un po’ di amarezza nello staff azzurro. Questi i risultati degli altri italiani: 11° Marsaglia, 14° Fill, 20° Heel, 22° Klotz. Domani giornata dedicata esclusivamente alle prove femminili di discesa, mentre venerdì verrà assegnata la medaglia nella Supercombinata femminile.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.