Lega Pro: caos a Fondi. Capuano si è dimesso, richiamato Provenza

Ha davvero del grottesco quanto sta succedendo negli ultimi giorni in casa Fondi Calcio, dove è stato cambiato per la seconda volta nel giro di una settimana l’allenatore. Tutto è iniziato martedì 11 dicembre, quando la dirigenza della società pontina, ultima nel Girone B della Seconda Divisione di Lega Pro, aveva deciso di esonerare il tecnico Nicola Provenza, richiamando al timone dei rossoblu Ezio Capuano, sostituito nei mesi scorsi dallo stesso Provenza.

Tuttavia, la decisione di richiamare il mister salernitano non era stata vista di buon occhio da una parte della tifoseria fondana, tanto che non sono mancate fin da subito critiche sull’operato della società. Domenica scorsa, poi, lo scivolone interno contro il Campobasso (3-0, n.d.r.), che ha avuto come conseguenza l’acuirsi di una crisi nerissima.

Nelle ultime ore la clamorosa presa di posizione dello stesso Capuano, che vista il difficile clima creatosi attorno alla sua persona, ha deciso di rassegnare le dimissioni dopo una sola partita. A questo punto il Fondi Calcio si è visto costretto a richiamare in fretta alla guida della prima squadra Nicola Provenza, che di fatto è il nuovo allenatore della squadra pontina a una sola settimana dal suo esonero.

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.