Basket, A1 Femminile: Cagliari esonera Xaxa

Il pubblico del PalaRockefeller (Cagliari)

Fatale fu la serie di sconfitte: si separano le strade di Federico Xaxa e il CUS Cagliari, attualmente ultima in classifica in Serie A1 Femminile, in condominio con Priolo. Nel comunicato emesso dal sodalizio universitario si legge che «il cambio in panchina è stato deciso per provare a dare una scossa all’ambiente, alla luce dei risultati che hanno accompagnato l’avvio di campionato». La compagine isolana, ripescata nella massima serie dopo la retrocessione ai play-out nel 2011-2012, manca l’appuntamento con la vittoria dalla prima giornata, dal successo interno sul CUS Chieti.

Non è bastato dunque al coach quartese il nuovo entusiasmo che la città di Cagliari ha riservato alle ragazze, con la nuova location del principale PalaSport cittadino (Via Rockefeller) scelta per le partite interne. La dirigenza cussina, in ogni caso, ringrazia il tecnico per il lavoro svolto durante questi anni di permanenza sulla panchina cussina, «in cui si sono condivisi tanti bei momenti, augurandogli i migliori successi professionali nel futuro».

In attesa dell’individuazione del nome del nuovo allenatore, assumeranno la guida tecnica della squadra i due viceallenatori, Epifanio Schirru e Marcello Ibba. Il duo non “esordirà” comunque questa Domenica: a causa di problemi con i trasferimenti aerei delle avversarie, la partita Cagliari-Priolo è stata rinviata a data da destinarsi.

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it