Under 21, Mangia: “Buona Italia, ora in Svezia determinati”

“I ragazzi hanno disputato una buona gara, costruendo tante occasioni da rete e comandando il gioco. La Svezia ha avuto solo una opportunità sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Io dico che l’Italia ha fatto quello che doveva fare, anche se probabilmente è mancato l’ultimo passaggio. Dovevamo concretizzare di più, ma le conclusioni in porta ci sono state e questo è importante”. Questo il commento di Devis Mangia, ct dell’under 21 azzurra, riguardo al match con la Svezia vinto per 1-0 grazie al gol di Immobile. “A volte capita di fare tre tiri e tre gol. Altre volte no. La squadra però c’è – ha assicurato – Adesso dobbiamo andare in Svezia, sapendo che siamo cinquanta e cinquanta. Non dobbiamo commettere l’errore di fare calcoli. Andiamo in Svezia a giocare la nostra gara, cercando di imporre il gioco così come abbiamo fatto questa sera. Potevamo e dovevamo chiudere la gara sul due, tre a zero, ma non siamo stati molto lucidi. Purtroppo non ci siamo riusciti, ma non dobbiamo preoccuparci perché se giocheremo così, passeremo sicuramente il turno” ha concluso Mangia.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it